Termini Imerese, Laura Di Martino nuova responsabile della Camera del Lavoro

Trentotto anni, già segretario Filcams Cgil, subentra a Ennio Li Greci

Laura Di Martino, 38 anni, è stata nominata responsabile della Camera del Lavoro zonale di Termini Imerese. Subentra a Ennio Li Greci,  al quale va il ringraziamento della segreteria Cgil Palermo “per l'impegno profuso in questi anni e  la passione con cui ha affrontato le complesse problematiche della zona. A Laura Di Martino auguriamo di farsi interprete delle istanze del mondo del lavoro termitano e di essere sempre punto di riferimento per le lavoratrici e i lavoratori,  le pensionate e i pensionati e i giovani del territorio”.

Laura Di Martino, originaria di Isnello, educatore professionale presso la comunità del centro di giustizia minorile fino al 2010,  in Cgil dal 2005, è stata dal 2006 responsabile dello  sportello orientamento lavoro (Sol), dal 2009 al 2017  segretario generale  Nidil e nel 2012 è entrata  a far parte della segreteria provinciale Filcams, dove si  è occupata di commercio no food, turismo-pubblici esercizi, ristorazione, studi professionali, vertenze ex Pip e riserve naturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul territorio di Cefalù ha seguito in questi anni la vertenza per il cambio appalto alla mensa dell'ospedale Giglio e i lavoratori del  Club Med, riuscendo a far applicare il contratto nazionale di lavoro in sostituzione del contratto di prossimità firmato da un'altra organizzazione sindacale con l'azienda che gestisce in appalto il servizio di pulimento.   Nel 2012 ha fatto parte del direttivo nazionale Cgil,  tra i sette giovani under 35 che,  tra l'altro,  hanno condotto la campagna “Giovani non più disposti a tutto” per il  contrasto della precarietà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento