SpremiAmO diventa negozio storico di Palermo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

SpremiAmO E’ grande motivo di orgoglio poter comunicare che SpremiAmO il giorno 17 p.v. avrà conferito il riconoscimento di “Negozio Storico di Palermo”. L’attività di SpremiAmO anche se nata in tempi recenti (giugno 2015) ottiene il riconoscimento in quanto con innovazione ha saputo recuperare tradizioni antiche generando economia e lavoro. Due vetrine, un’infinità di eccellenze alimentari, per lo più fresche, tutte genuine e ottime in un ambiente minimo, ma ricco. Sei al centro della pedonale via Maqueda, di fronte alla galleria della Vittorie, tra le vie Bari e Napoli. In tempi antichi nella strada proliferavano le migliori botteghe della città, orafi, librai, sarti, modiste, mobilieri, tipografi e tanti altri che arricchivano grazie alle dimore nobiliari.

Tutto ciò è scomparso anno per anno ed ora si passeggia in un mangificio di scarso splendore. Ancor più meritevole la professionalità di Marilena Portas e Vincenzo Carlisi, piemunteisa e siculo che riscoprono le eccellenze isolane; in ogni bicchiere, piattino, vasetto e bottiglia propongono il meglio del meglio. Marilena garantisce la precisione assoluta per offrire un menu goloso e sano, Vincenzo conosce ogni angolo di Sicilia, mari e monti, snocciolando tutte le specialità comprese le più rare, gli agricoltori e produttori di miglior fama. E macchinari alimentari, regole sanitarie, tecniche di conservazione, personaggi dei territori più impervi, strade per arrivare. Più che una coppia, una enciclopedia vivente per far conoscere le eccellenze, come piace dir loro con un buon tocco giustificato di superiorità. Se osservi la porta d’ingresso puoi notare che in generale entrano clienti fissi, altri seguono un buon consiglio oppure sono attratti da un indefinito profumo di bontà.

Torna su
PalermoToday è in caricamento