A Palermo una nuova Silicon Valley: "Sviluppare i settori del turismo e del food"

Debutta Sicicon Valley Expo 2018 che fino a domenica 25 marzo ospiterà a Palermo, 60 delegati internazionali di 30 diversi paesi del mondo: "Gettare le basi per rendere la Sicilia terreno di coltura di start up"

Manfredi Mercadante e Domenico Ferruggia, co-fondatori di Sicicon Valley

Debutta a Palermo Sicicon Valley Expo 2018 che, fino a domenica 25 marzo, ospiterà a Palermo, 60 delegati internazionali di 30 diversi paesi del mondo, appartenenti ai gruppi IYDU, Unione Internazionale dei Giovani Democratici e Demyc, Democrat Youth Community of Europe, vicini al Partito Popolare Europeo, giunti per conoscere la Sicilia e alcune start up siciliane e sud africane in occasione di Sicicon Valley Expo 2018.

A promuovere la quattro giorni è l’associazione Sicicon Valley, nuovo incubatore di start up, fondata da quattro giovani e rappresentata, a Palermo, da Manfredi Marcadante, co-fondatore di Sicicon Valley, palermitano 29 anni esperto di Finanza e da Domenico Ferruggia, presidente dell’associazione, e imprenditore agricolo.

Sicicon Valley intende gettare le basi per rendere la Sicilia terreno di coltura di start up, anche grazie ai forti collegamenti internazionali del gruppo con il Sud Africa e Londra, creando una nuova Silicon Valley nell’Isola, per produca economia nel territorio e che sulla falsariga di Israele, anche grazie al clima e alla posizione favorevole, si attesti come punto di riferimento del Mediterraneo, sviluppando ed incentivando anche i settori del turismo e del food.

Venerdì 23 marzo, la prima tappa di Sicicon Valley Expo 2018 sarà al Mercato San Lorenzo dove si celebrerà una vera e propria start up competition. A giudicare le idee innovative e “disruptive” delle nuove realtà saranno oltre ai 60 delegati, i rappresentanti di Sicicon Valley e Alessandro Arnetta, presidente di Digital Magics Palermo, partner di Sicicon Valley in occasione della Expo palermitana.

Sempre venerdì 23 marzo, dalle ore 15 alle 18, si svolgerà la parte istituzionale della Sicicon Valley Expo 2018, nel luogo simbolo della politica siciliana, l’Assemblea regionale siciliana. Il tema principale sarà la Sicilia, la sua autonomia e le sue potenzialità legate al suo ruolo guida nel Mediterraneo. Presenti tra gli altri Bashir Gardini e Carlo De Romanis, presidente e vicepresidente IYDU, Unione Internazionale dei Giovani Democratici e Javier Hurtado, presidente DEMYC Democrat Youth Community of Europe.

Sabato 24 dalle 10.30 alle 20,00 ai Cantieri Culturali della Zisa, Padiglione Tre Navate, show cooking e degustazioni di prodotti siciliani e tavoli tecnici, denominati hackathon, tra esperti e operatori del settore enogastronomico di vino, olio, e prodotti siciliani, e programmatori, per creare sistemi digitali (app) che possano migliorare i canali commerciali internazionali per la vendita di prodotti. Domenica 25 marzo visita del mercato di Ballarò.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento