Scuola politica del mezzogiorno prossimo corso 6-7 aprile a Cefalù

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Scuola Politica del Mezzogiorno i prossimi 6 e 7 Aprile presso l’hotel Santa Lucia di Cefalù ha posto in essere un weekend di formazione politica che vedrà , oltre alla presenza di numerosi amministratori , studenti ed esponenti della società civile, anche illustri ospiti che avranno modo di confrontarsi con tutti i partecipanti. Nello specifico i lavori inizieranno nella giornata del 6 Aprile alle ore 14.30 con il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina , Roberto Domina, presidente Giovani Amministratori Madoniti , che effettueranno dei saluti a tutti i partecipanti. Successivamente, ci sarà la prima sessione dal titolo “ Rilanciare il Mezzogiorno impresa impossibile o possibile?” e che vedrà la presenza dell’Assessore regionale dell’Istruzione e Formazione Roberto Lagalla,dell’on. Carolina Varchi, dei parlamentari regionali : Giuseppe Lupo e Luigi Sunseri, di Paolo Angius , presidente di Airgest, Nicola Farruggio, Vicepresidente Federalberghi Sicilia e Tommaso Di Matteo , Coordinatore della Scuola Politica del Mezzogiorno, che modererà l’incontro.

Nel pomeriggio avrà luogo la seconda sessione con i tavoli tematici che affronteranno le tematiche dello Sviluppo Urbano, dei Fondi Europei, dell’Autoimprenditorialità, del Turismo, della Privacy e dell’Anticorruzione. I tavoli tematici saranno coordinati dall’europarlamentare Giovanni La Via, dal parlamentare regionale Pino Galluzzo, dagli avvocati Giuseppe Di Rosa e Sara Taravella, dagli esperti in forndi europei Vito Rizzo, Rosario Genchi e da Riccardo Galioto , Vicepresidente provinciale giovani dell’Ance. Alle ore 18.00 sarà l’on. Calogero Mannino, più volte Ministro della Repubblica, che avrà modo di interfacciarsi con i presenti . Nella giornata di Domenica ci sarà la terza sessione dal titolo “ Politica a confronto : Comprendere il passato per capire il futuro” e che vedrà la presenza: degli ex parlamentari Turi Lombardo, Basilio Germanà e Girolamo Giuliana, del professore di Storia Filippo Sanguedolce, del consigliere comunale di Palermo, Fabrizio Ferrandelli e di Michele Catanzaro, deputato dell’Assemblea regionale siciliana.

Quest’ultima sessione sarà coordinata da Gianfranco Gentile , Presidente del consiglio comunale di Pettineo e Coordinatore della Scuola Politica del Mezzogiorno. Al termine del meeting di formazione politica , le conclusioni saranno affidate all’on. Cateno De Luca, Sindaco di Messina , che parlerà del rapporto che c’è tra amministratori comunali ed Istituzioni nazionali e regionali. Gianfranco Gentile e Tommaso Di Matteo, entrambi Coordinatori della Scuola Politica del Mezzogiorno dichiarano: “ Siamo assolutamente convinti che tutti gli appuntamenti promossi dalla Scuola Politica del Mezzogiorno abbiano un’importante valenza perché , oltre a mettere in rete tanti appassionati di buona politica, creano i presupposti per acquisire buone prassi che si rivelano indispensabili per poter amministrare in maniera corretta. La formazione politica è un presupposto fondamentale per chi intende occuparsi della cosa pubblica".

Per informazioni e prenotazioni è necessario scrivere a segreteria@scuolapoliticadelmezzogiorno.it

Torna su
PalermoToday è in caricamento