Saldi, si parte: ma quante incognite Confesercenti: “Previsioni negative”

Il nuovo direttore regionale Michele Sorbera: "Speriamo in qualche notizia positiva che possa indurre i cittadini a spendere un po' di più. Sconti fatti in anticipo? Non ci vedo nulla di male: è una sorta di fidelizzazione della clientela

Via ai saldi a partire da oggi. Poche richieste di anticipare la data. “Vuoi per l’estate che ha un po’ tardato ad arrivare – ha dichiarato a PalermoToday il neodirettore regionale di Confesercenti Michele Sorbera - non sono arrivate molte richieste di anticipare i saldi. Non ci saranno cambiamenti. Per il futuro la nuova legislazione nazionale ma anche regionale prevede una liberalizzazione di questo tipo di promozione ma all’interno dell’associazione non tutti sono d’accordo”.

Intanto, però, molti marchi, ma anche piccoli negozi hanno cominciato già da tempo a fare qualche sconto. “Non ci vedo nulla di male – commenta Sorbera - perchè si tratta di una strategia aziendale che ritengo virtuosa in quanto tende alla fidelizzazione della clientela e favorisce una maggiore scelta fra i capi in vendita. Del resto in queste occasioni si tratta di sconti e non di saldi che, invece, hanno una durata e una regolamentazione diversa”. Infatti i saldi hanno una durata variabile dai 45 ai 60 giorni. In questo lasso di tempo i commercianti sono tenuti a esporre accanto alla merce il prezzo iniziale e la percentuale di sconto applicata.

Le previsioni, di vendita com’è accaduto lo scorso inverno, purtroppo non sono positive.  “La verità – conclude il direttore – è che non ci sono le condizioni ottimali per spendere. Speriamo che qualche buona notizia sull’occupazione giovanile possa indurre i cittadini a spendere qualche euro in più”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento