Saldi invernali più sicuri: guardie giurate nei negozi nel primo weekend di sconti

Si tratta di un servizio sperimentale frutto di un accordo tra Confcommercio Palermo e la Mondialpol security Spa. Patrizia Di Dio: "Le guardie giurate entreranno nei vari negozi per accertarsi con i titolari che tutto si svolga regolarmente"

Da sinistra Antonio Campagna, Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, e il vice presidente vicario Nicola Farruggio, con le guardie giurate di Mondialpol security Spa “Campagna Group”

In occasione del primo weekend di saldi invernali, Confcommercio Palermo in collaborazione con Mondialpol security Spa “Campagna Group” offrirà ai commercianti un servizio di vigilanza privata. Le guardie giurate, in vista del grande afflusso di potenziali clienti, saranno presenti all’interno dei negozi di via Ruggero Settimo e via Maqueda per scoraggiare i furti. 

 “Desideriamo offrire un servizio di vigilanza dedicata, così come da tempo esiste nei grandi centri commerciali. Le guardie giurate - spiega il presidente di Confcommercio Patrizia Di Dio - entreranno nei vari negozi per accertarsi con i titolari che tutto si svolga regolarmente. Concluso questo primo esperimento sarà importante ricevere, da parte di associati e non, un riscontro rispetto all’utilità di questa iniziativa, in modo da valutare insieme l’opportunità di organizzare stabilmente questo servizio di  ulteriore sorveglianza a beneficio delle attività commerciali e imprenditoriali”.

Commercianti e imprenditori, inoltre, chiamando il numero verde 800.688.555 potranno segnalare anche eventuali episodi di degrado, abusivismo o più in generale pericoli che vengano riscontrati in prossimità delle proprie attività commerciali.

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Sferracavallo, stuprata mentre aspetta il treno per l'aeroporto: fermato diciannovenne

Torna su
PalermoToday è in caricamento