Reddito di cittadinanza, mezzo flop nel Palermitano: 37.761 le domande presentate

Solo in città ne erano attese 100 mila. In tutta la Sicilia, comunica l'Inps, le istanze si sono fermate a quota 128.734. I dati sono in linea con quelli nazionali: il governo ha sovrastimato la platea che avrebbe richiesto la misura contro la povertà

Solo in città erano attese 100 mila domande e invece in tutta la provincia di Palermo a richiedere il reddito di cittadinanza sono state 37.761 persone. Un mezzo flop. E' quanto si evince dai dati forniti dalla direzione regionale dell'Inps, che ha stilato un report contenente il numero delle domande presentate in tutta la Sicilia. 

I dati, raggruppati per provincia, sono suddivisi per struttura Inps competente. Complessivamente in tutta l'Isola hanno chiesto di accedere al reddito di cittadinanza 128.734 persone. Di questi, come detto, 37.761 nel Palermitano. Così suddivise: Palermo 17.175, Palermo-Termini Imerese 2.438, Palermo-Bagheria 4.182, Palermo-Petralia Soprana 667, Palermo-Partinico 2.544, Palermo- Sud 8.013, Palermo-Corleone 747, Palermo-Misilmeri 1.995.

A livello nazionale sono oltre 800 mila le domande per il reddito di cittadinanza arrivate attraverso i tre canali previsti: online, uffici postali e Caf. Si tratta di oltre la metà, il 60% circa, della platea di poco superiore a 1,3 milioni, stimata dal governo nella relazione tecnica di accompagnamento al decreto 4/2019, convertito nella legge 26/2019. Nel dettaglio, 433.270 sono donne (54%) e 373.608 sono uomini (46%). Con riferimento all'età dei richiedenti, la percentuale maggiore si concentra nella fascia d’età tra 45 e 67 anni.

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Giovane mamma muore durante il sonno, Termini Imerese sotto shock

Torna su
PalermoToday è in caricamento