Pollina resort, la denuncia: "Lavoratori licenziati e non pagati"

La Fiom interviene a proposito dei licenziamenti “illegittimi” dei 30 metalmeccanici assunti dalla Cosan di Sanfratello per la realizzazione dell'ex Valtur, poi liquidati a opera finita

Lavoratori licenziati e non pagati. Lo denuncia la Fiom, a proposito dei licenziamenti “illegittimi” dei 30 metalmeccanici assunti dalla Cosan di Sanfratello per la realizzazione del Pollina Resort, poi liquidati a opera finita. Tra i licenziati ci sono anche 10 lavoratori con contratto a tempo indeterminato, che avrebbero dovuto essere impiegati in altri cantieri della Cosan.

L'azienda, che è stata denunciata anche per attività antisindacale, deve riconoscere ancora ai lavoratori metalmeccanici licenziati i saldi del mese di aprile e di maggio. E non è stato pagato lo straordinario di sabato e domenica dei mesi di marzo, aprile e maggio. Non solo: ai lavoratori è stata riconosciuta solo un'ora delle due ore di straordinario effettuate, ogni giorno, nei sei mesi di indefesso lavoro, per consegnare in tempo la struttura alberghiera.

“In questi mesi la Cosan di Fabio Sanfratello, presidente dell'Ance Palermo, non ha riconosciuto neanche le trasferte ai lavoratori – dichiara Francesco Foti, della segreteria Fiom Cgil Palermo -. A parte la vicenda dei licenziamenti illegittimi che abbiamo impugnato, se non dovessero arrivare risposte chiederemo la retribuzione dei lavoratori direttamente alla stazione appaltante, cioè Aeroviaggi. Chiederemo di bloccare i pagamenti per la Cosan di Sanfratello e di pagare prima i lavoratori metalmeccanici”. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Hotspot allo Zen: la Regione nomina commissario, ma non farà in tempo a insediarsi

  • Politica

    Amat, parcheggi custoditi mai realizzati: aree di sosta alla mercé degli abusivi

  • Cronaca

    "Concessione illegittima a un B&B", condannato il capo di gabinetto del sindaco

  • Cultura

    Il "No mafia Memorial" ha una casa: Palazzo Gulì consegnato al centro Impastato

I più letti della settimana

  • Omicidio in zona Oreto, pregiudicato ucciso a colpi di pistola

  • Svolta nell'omicidio Salvato, arrestato lo zio della vittima

  • Si laurea in Giurisprudenza a Palermo e viene premiato alla Camera dei Deputati

  • Incidente a Termini Imerese, frontale tra due auto: un morto e due feriti

  • Caos in via Terrasanta, trovato un siluro dentro una vasca da bagno

  • "La mafia controllava anche le feste rionali", undici arresti alla Noce

Torna su
PalermoToday è in caricamento