Pollina resort, la denuncia: "Lavoratori licenziati e non pagati"

La Fiom interviene a proposito dei licenziamenti “illegittimi” dei 30 metalmeccanici assunti dalla Cosan di Sanfratello per la realizzazione dell'ex Valtur, poi liquidati a opera finita

Lavoratori licenziati e non pagati. Lo denuncia la Fiom, a proposito dei licenziamenti “illegittimi” dei 30 metalmeccanici assunti dalla Cosan di Sanfratello per la realizzazione del Pollina Resort, poi liquidati a opera finita. Tra i licenziati ci sono anche 10 lavoratori con contratto a tempo indeterminato, che avrebbero dovuto essere impiegati in altri cantieri della Cosan.

L'azienda, che è stata denunciata anche per attività antisindacale, deve riconoscere ancora ai lavoratori metalmeccanici licenziati i saldi del mese di aprile e di maggio. E non è stato pagato lo straordinario di sabato e domenica dei mesi di marzo, aprile e maggio. Non solo: ai lavoratori è stata riconosciuta solo un'ora delle due ore di straordinario effettuate, ogni giorno, nei sei mesi di indefesso lavoro, per consegnare in tempo la struttura alberghiera.

“In questi mesi la Cosan di Fabio Sanfratello, presidente dell'Ance Palermo, non ha riconosciuto neanche le trasferte ai lavoratori – dichiara Francesco Foti, della segreteria Fiom Cgil Palermo -. A parte la vicenda dei licenziamenti illegittimi che abbiamo impugnato, se non dovessero arrivare risposte chiederemo la retribuzione dei lavoratori direttamente alla stazione appaltante, cioè Aeroviaggi. Chiederemo di bloccare i pagamenti per la Cosan di Sanfratello e di pagare prima i lavoratori metalmeccanici”. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Magione, discoteca abusiva": denunciato gestore del Black Hole

  • Economia

    Arrivano gli austriaci, Unicredit cederà settore "pegni": 40 lavoratori a rischio

  • Cronaca

    Ferdico, il Riesame respinge l’istanza degli avvocati: resterà in carcere

  • Cronaca

    Controlli nelle strade: multa di mille euro per 16 posteggiatori abusivi

I più letti della settimana

  • Via Generale Di Maria, Grande Migliore chiude: altri 37 licenziamenti in arrivo

  • Arrivano gli austriaci, Unicredit cederà settore "pegni": 40 lavoratori a rischio

  • Bolognetta-Lercara, scattano i licenziamenti dei 61 lavoratori

  • Venezia, il nuovo numero uno degli industriali è un palermitano

  • Aeroporto, lavori per 23 milioni sulle piste: Enac consegna certificazione europea

  • Casa, crescono le compravendite ma giù i valori degli immobili

Torna su