Firmato l'accordo, Pip verso la stabilizzazione: "Finalmente, battaglia durata anni"

Il cronoprogramma per il definitivo passaggio in Resais, che partirà già lunedì prossimo, è stato sottoscritto al dipartimento regionale per il Lavoro

Una protesta dei Pip

E' stato sottoscritto ieri pomeriggio al dipartimento regionale per il Lavoro il cronoprogramma, che partirà già lunedì prossimo, per il definitivo passaggio in Resais dei Pip della Regione. Proprio il 15 aprile, infatti, il dipartimento invierà all'assessorato all'Economia la richiesta di istituzione di un capitolo di bilancio finalizzato al trasferimento alla Resais delle risorse finanziarie necessarie, che dovrà avvenire entro il 18 aprile.

Entro il 20 aprile, invece, il dipartimento adotterà un decreto di impegno delle somme, con l'elendo dei nominativi dei soggetti facenti parte del bacino ex Pip. Dopo la registrazione del decreto di impegno, entro 48 dalla notifica, il presidente della Resais convocherà il Cda per i provvedimenti di competenza e contemporaneamente saranno avviate le procedure di conciliazione con i lavoratori.

"Dopo anni l'annosa vicenda di queste famiglie che lavoravano senza diritti e riconoscimento per la Regione dentro gli uffici si avvia a una regolarizzazione - dice la deputata dell'Assemblea regionale siciliana Marianna Caronia, che era stata fra i promotori del provvedimento di stabilizzazione previsto dalla legge regionale 8/2018 -. E' il coronamento di una battaglia durata anni, con una soluzione che garantisce i lavoratori e i servizi".

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

Torna su
PalermoToday è in caricamento