Apre il parco alimentare più grande al mondo, la pasticceria Palazzolo l'unica azienda siciliana 

Si tratta del Fico Eataly World, fondato da Oscar Farinetti, a Bologna. Ben 100 mila metri quadrati, progettati dall’architetto Thomas Bartoli, dedicati alla biodiversità e all’arte della trasformazione del cibo italiano

Il maestro pasticcere Santi Palazzolo a Bologna

Fico Eataly World, il parco agroalimentare più grande del mondo realizzato a Bologna oggi pomeriggio apre le porte. A rappresentare le aziende siciliane del settore sarà la pasticceria Palazzolo di Cinisi. "Siamo onorati di aver portato all'interno la tradizione dolciaria siciliana, inimitabile e ineguagliabile per bontà, storia e rilevanza culturale. Oggi inonderemo il mondo della bontà dei nostri cannoli - commenta il maestro pasticcere Santi Palazzolo - perché noi siamo sempre più convinti che con la dolcezza si ottiene tutto".

All'interno del corner di Palazzolo i visitatori troveranno i cannoli siciliani, le mitiche arancine, passando per la frutta di Martorana e le mousse. Sarà possibile deliziare il palato anche con un buon gelato italiano, fatto solo con ingredienti freschi, di alta qualità, e un processo produttivo che rinnova e rispetta l'arte di un grande maestro pasticcere. Diciassette le persone che ci lavoraro. I pasticceri e i responsabili sono siciliani, al bancone invece il personale è bolognese. La Pasticceria Palazzolo nel 2020 compirà 100 anni. 

Il parco

Fondato da Oscar Farinetti, dedica alla biodiversità e all’arte della trasformazione del cibo italiano ben 100 mila metri quadrati, progettati dall’architetto Thomas Bartoli. Ci sono due ettari di campi e stalle all’aria aperta, con 200 animali e 2 mila cultivar, per raccontare la varietà e la bellezza dell’agricoltura e l’allevamento nazionali. Ci sono le quaranta fabbriche di alimentari che hanno prodotto tutti gli ingredienti più celebri della tavola italiana. Oltre 40 luoghi ristoro allestiti, dai bar fino allo street food passando per i ristoranti stellati. Non mancano le botteghe e i mercati a cui sono dedicati 9 mila metri quadrati, le aree dedicate allo sport, ai bimbi, alla lettura e ai servizi. All'interno del parco è inoltre possibile sperimentare e conoscere i segreti del fuoco, della terra, del mare, degli animali, delle bevande e del futuro all'interno di 6 aule didattiche. Completa il Fico Eataly World il centro congressi modulabile in grado di ospitare da 50 a mille persone, con spazi per teatro e cinema. L'ingresso al parco è gratuito.

La guida completa al Parco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Via Marchese di Roccaforte, comprano borragine ma è mandragora: gravi madre e figlia

Torna su
PalermoToday è in caricamento