"Riposare nei giorni festivi è un diritto di tutti": scatta lo sciopero del commercio

L'agitazione è stata indetta in vista delle prossime festività dalle segreterie regionali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil. Per i segretari: "La liberalizzazione ha incrementato unicamente instabilità e precarietà"

Rivendicano il diritto al riposo nei giorni festivi e bocciano ancora una volta le liberalizzazioni. Le segreterie regionali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil hanno proclamato lo sciopero unitario nelle giornate del 21 e 22 aprile, cioè Pasqua e Paquetta, ma anche per il 25 aprile, l'1 maggio e il 2 giugno. 

In una nota indirizzata a Federdistribuzione, Confcommercio Sicilia, Lega Coop e a tutte le aziende del settore, i segretari Monia Caiolo, Mimma Calabrò e Marianna Faluto si dicono "fermamente convinti che la liberalizzazione introdotta nel 2012 non ha prodotto un incisivo aumento dei consumi ma ha solo distribuito i fatturati su sette giorni anzichè su sei contribuendo in tal modo a peggiorare le condizioni degli addetti del settore incrementando unicamente instabilità e precarietà". Da qui l'agitazione per "garantire a tutte le lavoratrici e lavoratori del settore il diritto al riposo fetivo nel rispetto di un giusto significato e valore delle festività del nostro Paese".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • mi pare di capire che nessuno di voi ha mai avuto un contratto come quello di quei ragazzi...part time e orari full time... 600€(x chi ci arriva)di merda al mese, e devi anche lavorare i festivi per lo stesso prezzo... ! se hai bisogno di un euro non te lo dà nessuno(banca-finanziaria)perché il tuo contratto scade ogni 6 mesi!! beati voi!!

    • Apritevi una bella partiva iva e diventate padroni del vostro destino,in caso contrario non vi lamentate,grazie

      • Non aprite mai partita iva vi consumate

  • Quoto con Giulio, Che hanno di diverso i servizi di pubblica utilità , bar e ristoranti dove vanno gli operatori del commercio con le famiglie quando sn liberi le domeniche ed i festivi ! Si lamentano X tutto poi se i negozi chiudono e sn liberi ogni giorno vediamo di cosa si lamentano

    • nei servizi di pubblica attività hanno tutti un bel contratto a tempo indeterminato... le sembra niente???

      • Allora lottate per il contratto e non per i giorni lavorativi. Oggi chi lavora ha vinto un terno al lotto

  • E mi pare anche giusto,basta con la schiavitù, ribellatevi.

  • Esiste la turnazione, anche nei settori pubblici quali per esempio: Ospedali, FF. OO., Esercito, VV. FF., ecc ecc lavorano anche nei festivi e per le feste, quindi non vedo perché anche il commercio non deve fare lo stesso.

    • con una semplice differenza.... i contratti di lavoro!!

      • I contratti di lavoro non potranno mai essere uguali. L'importante è avere 1 giornata libera durante la settimana, anche un giorno feriale, che poi a giro avrai anche un festivo libero.

    • esatto hai detto li esiste la turnazione

      • La turnazione esiste ovunque, anche in un bar, wine bar o grosso bar, in una settimana ti può capitare un giorno feriale libero, che poi a giro diventerà un festivo.

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecoambiente dal primo giugno lascia Bellolampo: tutti i servizi passano alla Rap

  • Cronaca

    Anello ferroviario, ultimatum di Rfi a Tecnis: "Un mese di tempo per riprendere i lavori"

  • Cronaca

    Bagheria, medico del pronto soccorso denuncia: "Aggredito dal padre di una paziente"

  • Cronaca

    Tenta furto in un supermercato in via Messina Marine: banda del buco in arresto

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento