Partono i saldi, ma senza resse: "Non c'è stato l'assalto ai negozi"

Giro d'affari che in Sicilia dovrebbe attestarsi intorno ai 400 milioni, così Patrizia Di Dio (presidente di Confcommercio Palermo): "Di mattina tutto normale, ma dall'apertura pomeridiana però si è registrata un'affluenza superiore alla media di un giorno feriale"

“Di mattina è stata una giornata normale, feriale, senza ressa. Fin dall'apertura pomeridiana, però, si è registrata un'affluenza superiore alla media di un giorno feriale, ma non c'è stato l'assalto ai saldi”. Lo dice il presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio nella giornata di avvio dei saldi invernali, che in Sicilia hanno preso il via oggi, rispetto a sabato 5 come previsto nel resto d’Italia.

“E' significativo sottolineare – aggiunge Patrizia Di Dio - che molti sono arrivati nei negozi per comprare merce già adocchiata nei giorni scorsi. In base a quanto registrato stamattina possiamo affermare che, nonostante le promozioni durante l'arco dell'anno, c'è una sostanziale tenuta, rispetto al primo giorno dei saldi del 2018, in linea con le nostre previsioni, per un giro d'affari, che secondo Confcommercio Palermo, in Sicilia dovrebbe attestarsi intorno ai 400 milioni, ovviamente nel periodo di saldi invernali”, conclude Patrizia Di Dio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ormai i saldi non hanno più senso.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Le "vampe" di San Giuseppe infiammano la città, a Ballarò arance contro polizia e vigili

  • Cronaca

    Padre e figlio freddati allo Zen, convalidato l'arresto del reo confesso

  • Cronaca

    Zen sotto assedio, perquisizioni nelle case: preso 22enne con pistola e coca

  • Cronaca

    Arriva il presidente cinese, città blindata: divieti e strade chiuse al traffico

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Cocaina a gogò per i professionisti: terremoto nella mafia di Porta Nuova, 32 arresti

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

Torna su
PalermoToday è in caricamento