Ryanair, nuova rotta per Siviglia: Palermo si avvicina all'Andalusia

La compagnia irlandese lancerà un servizio bisettimanale a partire da marzo 2020. I passeggeri in partenza da Palermo possono già prenotare le loro vacanze estive nella città spagnola

Panorama dellla Giralda di Siviglia

Ryanair ha annunciato oggi l'avvio di una nuova rotta estiva da Palermo a Siviglia, la città regina dell'Andalusia, con un servizio bisettimanale a partire da marzo 2020, nell’ambito dell’estensione della programmazione della compagnia irlandese da Palermo per l’estate 2020. 

"I passeggeri in partenza da Palermo possono già prenotare le loro vacanze estive a Siviglia fino a ottobre 2020, usufruendo di tariffe ancora più basse e volando con la compagnia aerea più verde e pulita d'Europa, grazie alle ridotte emissioni di CO2 - spiegano da Ryanair -. Per celebrare questa nuova rotta, la compagnia ha lanciato una vendita di posti con uno sconto fino al 25% sui voli per viaggiare tra dicembre e marzo, che dovranno essere prenotati entro domenica (1 dicembre), esclusivamente sul sito Ryanair.com.

Così Chiara Ravara, attuale head of sales & marketing della low cost irlandese: “Ryanair è lieta di annunciare questa nuova rotta da Palermo. Per celebrare questo momento abbiamo lanciato un’offerta speciale. Dal momento che queste incredibili tariffe termineranno rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi al nostro sito per non perdere l’occasione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento