Da Palermo si vola per il sultanato dell'Oman, firmato accordo

Raggiunta l'intesa tra Air Italy e Oman Air: significa che da Punta Raisi adesso si decolla per Milano e da qui si riparte per Muscat, la capitale del Paese della Penisola Saudita

Siglata l’intesa tra Air Italy e Oman Air per i collegamenti in code-share. Significa che dagli scali di Palermo, Roma, Napoli, Cagliari, Catania e Lamezia Terme si decolla per Milano e da qui si riparte per l’Oman nella Penisola Saudita. E presto l’accordo sarà esteso ai collegamenti per gli Stati Uniti, in particolare per New York e Miami.

In base all'accordo - spiega una nota - il codice "IG" di Air Italy è stato inserito sui voli di Oman Air tra Milano Malpensa e Muscat, che sono tutti in vendita a partire da adesso sul sito web airitaly.com. Allo stesso tempo, Oman Air ha inserito il proprio codice "WY" sui voli Air Italy tra Milano Malpensa e Roma Fiumicino, Napoli, Cagliari, Palermo e Catania, e Lamezia Terme. Questo il commento del Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov: "L'inizio della nostra partnership con Oman Air offre una eccezionale nuova opportunità ai passeggeri di entrambe le compagnie. I clienti di Air Italy, provenienti da tutta Italia tramite il nostro hub di Malpensa, possono ora beneficiare di una nuova fantastica meta di viaggio come Muscat, la capitale dell'Oman con la sublime bellezza del suo territorio e l'unicità dei suoi paesaggi marini. Allo stesso tempo, siamo lieti di accogliere i passeggeri di Oman Air a bordo dei nostri voli domestici Air Italy da Milano Malpensa a Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme e Cagliari, offrendo loro l'accesso alle migliori destinazioni italiane e il sapore della nostra meravigliosa ospitalità italiana prima ancora che raggiungano la loro destinazione finale".

"Siamo orgogliosi e felici della nostra nuova partnership con Air Italy - ha aggiunto -. Siamo estremamente orgogliosi di questo nuovo code- share che dimostra ancora una volta il nostro impegno nei confronti dei nostri passeggeri nell'offrire una rete in continua espansione e un'ottima connettività. Sono anche sicuro che la partnership con Oman Air sia solo all'inizio. Continueremo infatti a cercare di implementare maggiori opportunità di viaggio per i clienti di entrambe le Compagnie ogni volta che si ne presenti l'opportunità, anche sui nostri voli per gli Stati Uniti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il ceo di Oman Air, Abdulaziz Al Raisi: "Questo accordo di codeshare renderà molto più facile per i viaggiatori di tutta Italia visitare il nostro bellissimo paese l'Oman. Siamo impazienti di accogliere passeggeri provenienti da tutte le principali città italiane in visita al nostro paese e che sperimenteranno la rinomata ospitalità dell'Oman. Allo stesso tempo, questo accordo apre nuove interessanti opportunità per gli Omaniti, che desiderino godersi un viaggio in Italia e beneficiare dell'ampio ventaglio di opportunità di vacanza e di business che il paese offre. Questa partnership con Air Italy si profila anche come uno sviluppo significativo per la nostra Compagnia aerea. Testimonia infatti l'ingresso di Oman Air nel mercato nordamericano grazie ai voli in code-share che offriranno ai nostri clienti l'accesso a New York e Miami, tramite l'hub Air Italy di Milano Malpensa. Questa sarà una pietra miliare entusiasmante per la nostra compagnia aerea e siamo impazienti di poter espandere la nostra rete globale nei prossimi mesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

  • Soccorsa in strada a Ballarò, donna di 30 anni muore prima dell'arrivo in ospedale

Torna su
PalermoToday è in caricamento