Gnv sponsor di Palermo capitale della Cultura 2018: sulla fiancata delle navi spunta il logo

La compagnia di navigazione supporterà anche una serie di iniziative proposte dal Comune

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Gnv ha annunciato oggi a bordo della nave “La Suprema” il proprio impegno quale main sponsor di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, un progetto trasversale che, per il tutto l'anno, accoglie nel capoluogo siciliano arte, musica, teatro, grandi eventi, appuntamenti, convegni e sport. La presentazione degli eventi sponsorizzati dalla Compagnia è stata condotta dal comico Roberto Lipari, già volto per Gnv della miniserie “Consigli per il viaggio”, che in otto puntate racconta con ironia e leggerezza i vantaggi di viaggiare con il traghetto.

Alla conferenza stampa sono intervenuti anche il sindaco Leoluca Orlando, l’assessore alla Cultura Andrea Cusumano, e, per il Teatro Massimo, il sovrintendente Francesco Giambrone e il direttore operativo Elisabetta Tesi: alla presenza delle associazioni di categoria e delle autorità portuali, l’Ad di Gnv Matteo Catani ha illustrato le iniziative sponsorizzate dalla Compagnia in favore del capoluogo siciliano, ribadendo ancora una volta il profondo legame che da oltre vent’anni lega GNV a Palermo e alla Sicilia.

Per promuovere la manifestazione e sottolineare la sinergia tra territorio e Compagnia, Gnv ha infatti rinnovato la fiancata delle navi “La Suprema” ed “Excelsior” con il logo di Palermo Capitale della Cultura 2018, e supportato una serie di iniziative proposte dal Comune, che rispecchiano i valori di accoglienza e di dinamicità propri di Gnv.

Dal 6 maggio, inoltre, Gnv sponsorizza il contenitore di eventi "Resignifications: The Black Mediterranean", il cui primo appuntamento è stato il vernissage della mostra “Antiquites across times and place” a cura dell’illustre scrittore nigeriano Wole Soyinka, premio Nobel per la letteratura 1986, a cui è seguito il viaggio dall’8 al 10 giugno a bordo della nave “GNV Atlas” sulla linea Palermo-Napoli, trasformando il traghetto nella location di una due giorni di conferenze a tema.

Con l’avvicinarsi dei mesi estivi si rafforzerà la sinergia di Gnv con il Teatro Massimo, che torna dal 15 al 17 giugno 2018 con l’iniziativa “Piazza Massimo”, che si svolgerà in piazza Verdi e prevede l’allestimento di un maxischermo con una platea di 600 poltrone, da cui il pubblico potrà assistere alla trasmissione in diretta dalla Sala Grande del Teatro delle opere “opera Sahel” del 15 giugno, “l’Elisir d’amore” del 16 giugno e “Cavalleria Rusticana” il 17 giugno.

Il 22 e 23 settembre, inoltre, Gnv sponsorizzerà la trasposizione dal teatro alla piazza dell’opera lirica di Gaetano Donizetti “L’Elisir d’Amore”: la pièce diverrà infatti un’Opera Paese, un’inedita formula di spettacolo che si caratterizza per il suo inserimento nella realtà sociale e urbanistica della città di Palermo e che prevede due rappresentazioni dell’opera L’Elisir d’amore ambientate nella piazza del quartiere Danisinni di Palermo. Infine, dopo il successo riscosso nel mese di maggio a Milano, dal 5 al 7 ottobre 2018 le strade di Palermo si popoleranno di pianoforti in occasione di Piano City e nei giorni dell’evento, la musica da pianoforte risuonerà in ogni angolo della città.

Gnv è uno dei principali vettori per il trasporto dei passeggeri da e per la Sicilia e la scelta di essere il principale sponsor per Palermo Capitale della Cultura 2018 si inserisce nel progetto volto ad aumentare sempre di più la visibilità alla Sicilia, meta di fascino e con un patrimonio storico e artistico che la rende una delle destinazioni culturali più ambite, sia in Italia che all’Estero, attraverso una serie di attività congiunte e agendo in maniera attiva e sinergica. 

La Sicilia è infatti una meta turistica con un’offerta a 360 gradi, 12 mesi all’anno, e una delle destinazioni più belle del nostro Paese in termini di ricchezza culturale, storica e naturalistica, a cui si aggiungono una tradizione enogastronomica tra le più rinomate al mondo e un clima che consente di poter godere della sue spiagge fin dalla primavera: Gnv collega quotidianamente Palermo e Termini Imerese dai porti di Genova, Civitavecchia e Napoli, e per far fronte al crescente flusso di visitatori, la Compagna ha intensificato i collegamenti a partire dal 2011 e introdotto la linea Napoli – Termini Imerese nel 2017.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento