Fiat di Termini, operai dopo Pasqua in assemblea

Lo rende noto la Uilm. Sono 1670 le tute blu della Fiat in cassa integrazione per cessazione attività dal primo gennaio di quest'anno, a questi si aggiungono altri 400 circa operai dell'indotto

Torneranno a riunirsi in assemblea dopo Pasqua gli operai della Fiat e dell'indotto di Termini Imerese. Lo rende noto la Uilm. "Informeremo i lavoratori - dice il segretario provinciale della Uilm Vincenzo Comella, all'indomani della riunione che si è svolta al ministero dello Sviluppo - dello stato dell'arte su Termini Imerese, la situazione comincia a preoccuparci". Sono 1670 le tute blu della Fiat in cassa integrazione per cessazione attività dal primo gennaio di quest'anno, a questi si aggiungono altri 400 circa operai dell'indotto. "Se Di Risio non si insedia - aggiunge - potrebbe essere a rischio anche la cassa integrazione in particolare per gli operai dell'indotto, alcuni sono in cig per crisi aziendale soltanto per quest'anno, se l'attività della Dr non parte ci chiediamo come si intenderà tutelare queste persone". (ANSA)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

Torna su
PalermoToday è in caricamento