Termini, operai della Fiat occupano la sede dell’Agenzia delle Entrate

Decisione presa alla fine dell'assemblea organizzata da Fim, Fiom e Uilm davanti ai cancelli dello stabilimento. Si attende ancora il perfezionamento dell'accordo per il passaggio della fabbrica alla Dr Motor di Massimo Di Risio

Gli operai della Fiat di Termini in corteo

Centinaia di operai della Fiat hanno occupato la sede dell'Agenzia delle Entrate a Termini Imerese alla fine dell'assemblea organizzata da Fim, Fiom e Uilm davanti ai cancelli dello stabilimento, dove la produzione è ferma dallo scorso dicembre.

Il passaggio della fabbrica alla Dr Motor di Massimo Di Risio non è stato ancora perfezionato per le difficoltà finanziarie dell'imprenditore. Sono complessivamente 2200 gli operai che temono per il proprio futuro, tra questi ci sono 600 ''esodati''. (fonte: Ansa)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • "Aiuto, l'hanno rapita": mamma perde di vista bimba di 4 anni, panico in via Libertà

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento