Emirates cerca nuovi assistenti di volo, selezioni anche a Palermo

Opportunità sia per uomini sia per donne. I candidati devono avere almeno 21 anni. Eventuali tatuaggi non devono essere visibili quando si indossa la divisa

La compagnia Emirates continua la ricerca di nuovo personale di bordo in Italia. "Sta cercando - si legge in una nota - assistenti di volo di ambo i sessi, appassionati, spigliati e service oriented". Le selezioni saranno anche a Palermo. L’appuntamento è fissato per martedì 18 febbraio alle 9 presso il Grand Hotel Piazza Borsa, via Cartari 18.

I candidati che desiderano intraprendere una nuova carriera di volo devono avere determinati requisiti: età non inferiore a 21 anni e nessun tatuaggio visibile quando si indossa la divisa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emirates vola in Italia ormai da oltre 25 anni e, al momento, offre 49 voli settimanali tra Dubai e quattro città italiane, Milano, Roma, Venezia e Bologna. Ulteriori informazioni sul processo di selezione, il dress code richiesto per il colloquio e video tutorial al sito http://www.emiratesgroupcareers.com/cabin-crew/.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Mercatini, spiagge e pulizia delle strade: ecco il lavoro per i percettori del reddito di cittadinanza

Torna su
PalermoToday è in caricamento