Emirates cerca nuovi assistenti di volo e torna a Palermo per le selezioni

La compagnia aerea con base a Dubai terrà un open day all'Nh Palermo, al Foro Italico. Cerca sia hostess che steward. Ecco tutti i requisiti richiesti per partecipare al colloquio

Emirates cerca assistenti di volo italiani da inserire nel proprio team di bordo. La compagnia aerea con base a Dubai domenica 10 novembre, a partire dalle 9, terrà un open day all’Hotel NH Palermo, al Foro Italico. Emirates cerca sia hostess che steward. Fondamentale essere spigliati, flessibili, amichevoli e desiderosi di aiutare gli altri e avere un'ottima conoscenza della lingua inglese. I candidati devono avere almeno 21 anni, essere alti almeno 1,60 e non avere nessun tatuaggio visibile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai candidati è richiesta la disponibilità a trascorrere l’intera giornata nella sede scelta da Emirates per la selezione. Coloro che supereranno lo step del colloquio saranno poi contattati per altri colloqui. Di seguito l'elenco di tutte le fasi della selezione e le informazioni utili sul dress code richiesto per il colloqui:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

Torna su
PalermoToday è in caricamento