Regione, concorsi nella sanità e ricerca: oltre cento posti

Gli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello faranno ricorso ad una graduatoria per contrattualizzare a tempo determinato le figure di infermiere e ostretica. Il Policlinico è a caccia di un dirigente medico di endocrinologia e uno di medicina nucleare

La Gazzetta ufficiale pubblicata venerdì 25 maggio porta in dote un centinaio di posti di lavoro nell’ambito della sanità rivolti a personale interno ed esterno. Ma c’è spazio pure al settore della ricerca, grazie a un bando pubblico dell’assessorato regionale alla Sanità che mette a disposizione otto assegni per uno studio sulla prevenzione e cura della Talassemia, quasi tutti della durata di un anno. Per partecipare alla selezione, che avverrà tramite per titoli ed esami, ci sono trenta giorni di tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello faranno ricorso ad una graduatoria per contrattualizzare a tempo determinato le figure di infermiere e ostretica. Sempre a Palermo, il Policlinico Paolo Giaccone è a caccia di un dirigente medico di endocrinologia e uno di medicina nucleare. La stessa azineda ospedaliera ha riaperto i termini per la graduatoria di dirigente di medicina fisica e riabilitativa. Altra long list riguarda la figura di dirigente di cardiochirurgia. E ancora, il Policlinico di Palermo sta facendo ricorso a una selezione per individuare un dirigente di cardiochirurgia. All’ospedale civico Di Crista, invece, tramite mobilità regionale e interregionale saranno assegnati posti di dirigente in una decina di reparti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

  • Riempiono i carrelli della spesa ma non vogliono pagare, ressa al Lidl di viale Regione

Torna su
PalermoToday è in caricamento