Tutto pronto per i saldi, Confcommercio: "Ogni famiglia spenderà in media 230 euro"

Per la compagine palermitana guidata da Patrizia Di Dio è prevista una sostanziale tenuta di spesa rispetto al 2018: "Da mesi notiamo comportamenti prudenti in materia di scelte di consumo e ne risentiranno anche i saldi"

(foto archivio)

Pronti, saldi, via. A partire da domani, 2 gennaio 2019, gli esercizi commerciali palermitani inizieranno le vendite in offerta per attrarre i clienti e approfittare dell’anticipo della misura rispetto al resto d’Italia, dove s’inizierà alla vigilia dell’Epifania, seguendo così le indicazioni di Federmoda Italia. Secondo Confcommercio Palermo l’andamento della spesa seguirà il trend dello scorso anno e sarà sostanzialmente stabile, con una media pro capite di 110/125 euro e di 230/260 a famiglia. Dati leggermente più bassi rispetto a quelli stimati nel resto del paese, dove si parla di una media pro capite di 140 euro e di 325 euro per nucleo familiare.

Patrizia Di Dio-2“Prevediamo - dice la presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio (nella foto allegata) - una sostanziale tenuta di spesa dello scorso anno nonostante il clima di fiducia sia peggiorato e si avverta la debolezza della domanda delle famiglie. Le incertezze sulle prospettive economiche ed i segnali di rallentamento del mercato del lavoro stanno determinando, ormai da mesi, comportamenti molto prudenti in materia di scelte di consumo. Nel complesso il fragile profilo dei consumi colpirà anche i saldi a causa di una stagione commerciale non positiva”.

“Le vendite di questi prossimi giorni – aggiunge Di Dio - sono essenziali per cercare di chiudere una stagione commerciale non positiva. Ci aspettiamo che i consumatori approfitteranno anche quest’anno delle vendite a saldo anche per comprare a costi vantaggiosi. Se già in occasione del ‘Black Friday’ di fine novembre i consumatori sono stati attratti dalle offerte, i saldi hanno un appeal fortissimo soprattutto per i saldi invernali in cui si possono comprare tanti prodotti interessanti”.

Una stima per nucleo familiare l'ha fatta anche Federconsumatori, secondo cui il dato si attesterebbe intorno ai 208 euro: "Saldi invernali al via il 2 gennaio 2019: il decalogo di Federconsumatori
In totale in città saranno 124.900 le famiglie ad approfittare delle promozioni, con una spesa di 26 milioni di euro, mentre nell’intera provincia le famiglie saranno 236.500, con un giro di affari di 49 milioni di euro".Saldi invernali al via il 2 gennaio 2019: il decalogo di Federconsumatori
Stime non facili in quanto i dati sono stravolti dall’avvento del "venerdì nero" che quest'anno ha registrato un incremento dell’8,7%
.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Molti in Sicilia aspettano il reddito di cittadinanza quindi non potranno fare acquisti.

  • confcommercio ha Dimenticato che spenderà 230€ , ogni famiglia che ha un lavoro.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lo Zen si ferma per i funerali di Antonino e Giacomo Lupo: "Per sempre nei nostri cuori"

  • Cronaca

    Marito e moglie posteggiatori in via La Malfa, arriva la polizia: donna nei guai per minacce

  • Video

    Il caso Biondo a Le Iene, il mistero del colpo in testa e dei tweet prima del ritrovamento | VIDEO

  • Cronaca

    Niente tasse per le vittime di usura a Palermo: "Legge ferma da mesi, Orlando dorme"

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento