Tutto pronto per i saldi, Confcommercio: "Ogni famiglia spenderà in media 230 euro"

Per la compagine palermitana guidata da Patrizia Di Dio è prevista una sostanziale tenuta di spesa rispetto al 2018: "Da mesi notiamo comportamenti prudenti in materia di scelte di consumo e ne risentiranno anche i saldi"

(foto archivio)

Pronti, saldi, via. A partire da domani, 2 gennaio 2019, gli esercizi commerciali palermitani inizieranno le vendite in offerta per attrarre i clienti e approfittare dell’anticipo della misura rispetto al resto d’Italia, dove s’inizierà alla vigilia dell’Epifania, seguendo così le indicazioni di Federmoda Italia. Secondo Confcommercio Palermo l’andamento della spesa seguirà il trend dello scorso anno e sarà sostanzialmente stabile, con una media pro capite di 110/125 euro e di 230/260 a famiglia. Dati leggermente più bassi rispetto a quelli stimati nel resto del paese, dove si parla di una media pro capite di 140 euro e di 325 euro per nucleo familiare.

Patrizia Di Dio-2“Prevediamo - dice la presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio (nella foto allegata) - una sostanziale tenuta di spesa dello scorso anno nonostante il clima di fiducia sia peggiorato e si avverta la debolezza della domanda delle famiglie. Le incertezze sulle prospettive economiche ed i segnali di rallentamento del mercato del lavoro stanno determinando, ormai da mesi, comportamenti molto prudenti in materia di scelte di consumo. Nel complesso il fragile profilo dei consumi colpirà anche i saldi a causa di una stagione commerciale non positiva”.

“Le vendite di questi prossimi giorni – aggiunge Di Dio - sono essenziali per cercare di chiudere una stagione commerciale non positiva. Ci aspettiamo che i consumatori approfitteranno anche quest’anno delle vendite a saldo anche per comprare a costi vantaggiosi. Se già in occasione del ‘Black Friday’ di fine novembre i consumatori sono stati attratti dalle offerte, i saldi hanno un appeal fortissimo soprattutto per i saldi invernali in cui si possono comprare tanti prodotti interessanti”.

Una stima per nucleo familiare l'ha fatta anche Federconsumatori, secondo cui il dato si attesterebbe intorno ai 208 euro: "Saldi invernali al via il 2 gennaio 2019: il decalogo di Federconsumatori
In totale in città saranno 124.900 le famiglie ad approfittare delle promozioni, con una spesa di 26 milioni di euro, mentre nell’intera provincia le famiglie saranno 236.500, con un giro di affari di 49 milioni di euro".Saldi invernali al via il 2 gennaio 2019: il decalogo di Federconsumatori
Stime non facili in quanto i dati sono stravolti dall’avvento del "venerdì nero" che quest'anno ha registrato un incremento dell’8,7%
.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento