Infrastrutture, D'Anca (Filca Cisl): "Lavoriamo con i Comuni per favorire mobilità e sviluppo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Vogliamo creare un coordinamento istituzionale con tutte le amministrazioni comunali della Sicilia per creare una sinergia vincente sul tema infrastrutturale perché riteniamo che, solo attraverso il coordinamento concreto delle parti coinvolte, si può avviare una crescita significativa delle mobilità delle aree interne per lo sviluppo proficuo delle opere pubbliche e di conseguenza rilanciando le prospettive occupazionali dell'Isola". Lo ha detto il segretario regionale della Filca Cisl Sicilia, Paolo D'Anca, intervenenedo al convegno sul tema "Infrastrutture mobilità nelle aree interne" che si è tenuto ad Agrigento. Presenti, tra gli altri, Sebastiano Cappuccio, segretario regionale della Cisl, Emanuele Gallo, segretario generale Cisl AG-CL-EN, il sindaco di Agrigento Calogero Firetto, il sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino e quello di Enna, Maurizio Di Pietro.

Torna su
PalermoToday è in caricamento