Hotel Nh aperto tutto l'anno: 22 dipendenti passano da stagionali a tempo pieno 

La struttura ricettiva torna in attività per 12 mesi dopo che tre anni fa aveva avuto la necessità di chiudere nel periodo invernale. Esultano i sindacati, Flauto (Uiltucs): "Di buon auspicio perché il turismo si sta muovendo". Calabrò (Fisascat Cisl): "Premiati i sacrifici dei lavoratori"

L’hotel Nh di Palermo torna aperto tutto l’anno e i 22 dipendenti stagionali passano a tempo indeterminato full time. I sindacati hanno siglato ieri l’accordo con l’azienda. La struttura ricettiva torna così in attività per 12 mesi dopo che tre anni fa aveva comunicato la necessità di chiudere per il periodo invernale. "E' certamente una bella notizia - dice Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia - il fatto che una struttura alberghiera riapra per tutto l’anno. E' sicuramente di buon auspicio e significa che qualcosa nel turismo palermitano si sta muovendo”. 

Nel 2016 era stato siglato un accordo per la chiusura tra novembre e febbraio trasformando in stagionali i contratti dei dipendenti. Lo scorso anno era stata annunciata la ristrutturazione e la possibilità progressiva di riaprire per tutto l'anno. Adesso l’accordo prevede l’assunzione a tempo pieno alle medesime condizioni contrattuali. Previsto inoltre un piano di smaltimento ferie e permessi. Il 30 giugno prossimo è stato programmato un nuovo incontro per verificare la situazione e migliorare l’organizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dopo tre anni di monitoraggio, l'impegno profuso da parte dei lavoratori e dalle organizzazioni sindacali ha finalmente dato i suoi frutti permettendo il ripristino delle ore ai lavoratori", afferma Mimma Calabrò, segretario generale della Fisascat Cisl Sicilia. "Oggi, si concretizza finalmente un percorso virtuoso. I lavoratori, che per lunghi mesi hanno dovuto affrontare grandi sacrifici, possono finalmente tirare un sospiro di sollievo poichè, dal 1 novembre, vedranno ripristinato il proprio contratto a tempo indeterminato su 12 mesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento