Lavori all'hotel delle Palme: scattano i primi licenziamenti

A spasso nove dipendenti. Nella comunicazione, inviata alle organizzazioni sindacali, l'azienda spiega che la decisione "è dovuta alla repentina diminuzione di attività nella città di Palermo" 

La Nuove Tecnologie s.r.l., società che opera nel settore housekeeping e del facchinaggio ai piani in alcune importanti strutture alberghiere siciliane, attraverso una nota ha comunicato la volontà di porre fine al rapporto di lavoro di nove dei suoi dipendenti. Nella comunicazione, inviata ieri alle organizzazioni sindacali, l'azienda spiega che la decisione "è dovuta alla repentina diminuzione di attività nella città di Palermo". 

"Una procedura che purtroppo ci aspettavamo di ricevere dopo la recente comunicazione di chiusura per riqualificazione del Grand Hotel delle Palme di Palermo per un periodo non inferiore ai 24 mesi", commenta a caldo Mimma Calabrò, segretario generale della Fisascat Cisl Sicilia.

Nella comunicazione inviata ai sindacati, la società Nuove Tecnologie rende nota "l'impossibilità di trasferire totalmente e/o parzialmente i nove lavoratori impiegati presso il Grand Hotel et Des Palmes ad altre strutture poichè tutte con attività stagionali e non nelle condizioni di assorbire ulteriore personale".

"Abbiamo già provveduto a richiedere un incontro all'azienda per entrare nel merito della questione - conclude la sindacalista -. Già in settimana è previsto il secondo incontro con la Zyz srl, società che ha acquisito il Grand Hotel et des Palmes, nel corso del quale chiederemo garanzia occupazionale anche per questi lavoratori e per le loro famiglie ".
  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento