Ex Fiat di Termini Imerese, entro 24 ore il piano di Dr Motors

Il passaggio di consegne dal Lingotto alla casa automobilistica di Macchia D'Isernia avverrà solo dopo l'ok d'Invitalia. Il sindaco Burrafato: "Ancora nessuna notizia sulla presentazione del programma definitivo"

Stabilimento dello stabilimento ex Fiat

Entro le prossime 24 ore Dr Motor dovrà presentare il piano definitivo di impresa per lo stabilimento ex Fiat di Termini Imerese, ma il passaggio di consegne dal Lingotto alla casa automobilistica di Macchia D'Isernia avverrà solo dopo l'ok d'Invitalia, che ha altri trenta giorni di tempo per chiedere di apportare eventuali modifiche o integrazioni. Solo dopo l'imprenditore molisano Massimo Di Risio entrerà definitivamente nella disponibilità della fabbrica, diventando titolare del contratto di sviluppo.

"Ad oggi - dice il sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrafato - non ho notizie sulla presentazione del piano definitivo di impresa della Dr Motor, che riguarda 1.312 operai. Dopo questo passaggio il piano sarà sottoposto a Invitalia, che entro 30 giorni potrà chiedere eventuali modifiche". Intanto, le tute blu ex Fiat sono in cassa integrazione per cessazione attività dal primo gennaio e per domani alle 11 è prevista una riunione nella sede dell'assessorato regionale alle attività produttive, sulla concessione degli ammortizzatori sociali per circa 80 dipendenti delle società Pellegrini, Monital e Ssa, che si occupavano del servizio di mensa e pulizie per il Lingotto. ( fonte Ansa)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento