Fiat di Termini, faccia a faccia tra Lombardo e Di Risio

Il presidente della Regione ha incontrato il patron della Dr Motor, l'azienda molisana chiamata a subentrare nello stabilimento. Previsto un presidio di 500 lavoratori davanti a Palazzo d'Orleans

Nuova puntata oggi della telenovela Fiat. Questo pomeriggio è previsto un faccia a faccia a Palazzo d'Orleans, sede della presidenza della Regione, tra il governatore Raffaele Lombardo e Massimo Di Risio, patron della Dr Motor, l'azienda automobilistica molisana, capofila delle imprese chiamate a subentrare alla Fiat nello stabilimento di Termini Imerese.

Nei giorni scorsi il ministro allo Sviluppo economico Corrado Passera aveva dato all'azienda quindici giorni di tempo per dimostrare di esserne in grado, dopo l'evidenza di forti difficoltà finanziarie. Gli operai attenderanno in piazza l'esito della riunione. Cinquecento metalmeccanici arriveranno a bordo di pullman e auto per un presidio davanti al palazzo della Regione. Una nuova protesta dopo giorni di sit-in, volantinaggi e occupazioni che hanno interessato le sedi dell'Agenzia delle entrate, della Serit, della Banca d'Italia e di istituti di credito, nonché la stazione di Termini Imerese e l'autostrada Palermo-Catania.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ancora perdete tempo? DR Motor? mah.... Può darsi... Ma, vi ho detto, dovete farvi dare un sacco di soldi dalla FIAT, denunciandola per tutti i contributi Nazionali ricevuti, e per essere venuta meno alla propria sostenuta "responsabilità" di azienda nazionale, che sembra essere stata valida solo per prendersi i soldi...

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecoambiente dal primo giugno lascia Bellolampo: tutti i servizi passano alla Rap

  • Cronaca

    Anello ferroviario, ultimatum di Rfi a Tecnis: "Un mese di tempo per riprendere i lavori"

  • Cronaca

    Bagheria, medico del pronto soccorso denuncia: "Aggredito dal padre di una paziente"

  • Cronaca

    Tenta furto in un supermercato in via Messina Marine: banda del buco in arresto

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento