"Ex Motel Agip, arretrati non pagati ai lavoratori e fornitura acqua sospesa"

I sindacati hanno chiesto chiarezza e diffidato la Aegypius Dea Hotel, che gestisce la struttura. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno sollecitato il versamento del Tfr maturato  e il pagamento della quattordicesima a tutela di una quindicina di dipendenti in servizio

"Carenze strutturali, indennità arretrate non pagate, e un futuro incerto a causa di problemi finanziari che hanno persino causato il distacco della fornitura d'acqua". I sindacati hanno chiesto chiarezza e diffidato la Aegypius Dea Hotel che gestisce l'ex Motel Agip di Palermo. 
Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno sollecitato in una nota il versamento del Tfr maturato  e il pagamento della quattordicesima a tutela di una quindicina di dipendenti in servizio. 

I sindacati - si legge in una nota - stigmatizzano il comportamento dell’azienda che, nonostante i ripetuti solleciti, non ha ancora regolarizzato i versamenti al fondo pensionistico complementare scelto dai lavoratori e al pagamento delle mensilità. I sindacati ricordano inoltre che i portali web della struttura ricettiva sono stati oscurati e l’utenza dell’acqua sospesa.

Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, spiega che “con dispiacere abbiamo registrato l’assenza delle corrette relazioni sindacali. Abbiamo segnalato in maniera unitaria tutto quanto all’ispettorato territoriale di Palermo e ci riserviamo di effettuare le denunce agli organi competenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento