Disoccupazione giovanile, la Cisl: “Fino a 24 anni punte del 50%”

La fascia più in difficoltà è quella tra il 19 e 24. Dato migliore, ma non di molto (29.8%) tra i 25 e i 34 anni di età. In 4 anni le persone in cerca di lavoro sono passate da 67 a 78 mila

La disoccupazione a Palermo tocca punte del 50%

Tocca punte del 50% a Palermo la disoccupazione giovanile fino ai 24 anni di età. Scende di un poco e arriva al 29,8% invece fra i giovani di età compresa tra 25 e 34 anni. Il tasso di occupazione giovanile dal 2007 al 2009 è sceso dal 14,2% al 12%, mentre sono 78 mila le persone in cerca di occupazione rispetto alle 67 mila del 2007.

Il maggior numero di posti persi nel settore metalmeccanico e del commercio. Una situazione economica quella della città e del suo territorio che preoccupa il sindacato della Cisl che ribadisce, per voce del suo Segretario Generale palermitano Mimmo Milazzo: “Si tralascino gli interessi di parte e si pensi al bene di questa città, la politica deve impegnarsi e fare subito scelte coraggiose riducendo gli sprechi e puntando sull'utilizzo delle risorse disponibili per le infrastrutture, per incentivare gli investimenti privati, e dare slancio all'economia di Palermo, la crisi rischia di diventare una vera e propria emergenza sociale”. Ed è l'appello lanciato dal sindacato nel corso del consiglio generale della Cisl che si è svolto ieri mattina all'Astoria Palace di Palermo.

Durante i lavori sindacali, oltre al segretario generale della Cisl Sicilia, Maurizio Bernava e il segretario confederale Paolo Mezzio, erano presenti oltre 200 delegati. Insieme, sono state analizzate la difficile situazione economica della città e della sua provincia nonché le vertenze più calde come Fiat, Fincantieri e Keller.


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • bla bla bla bla bla bla bla bla questo. e' cio' che sapete fare ,voi uomini di potere blabla bla bla dobbiamo fare per igiovani. per i disoccupati etcetcetc. quando i vostri figli si alzano la mattina, vorrei tanto possano provare coso significa.non avere un cavolo da fare e unposto dove qualcuno,dica si vieni a lavorare ma no, lo sfruttamento. se questo miracolo molto improbabile possa avverarsi.voi vi muovereste ilculetto dalla vostra bella poltrona . o no?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Raffica di rapine in farmacie, sanitarie e negozi: tre assalti in un'ora

  • Elezioni comunali 2017

    Forello candidato del M5s, Addiopizzo prende le distanze: "Siamo apartitici"

  • Politica

    Il Piano Giovani ingrana la marcia, al via la seconda finestra: altri 800 tirocini

  • Cronaca

    Albergheria, sequestrata la chiesa della Madonna dell’Annunziata: "Pericolo crollo"

I più letti della settimana

  • Sole e mare, Palermo "strega" l'Europa: è la città più amata dai francesi

  • Chiudono 50 filiali Unicredit in Sicilia: partono i tagli per 400 dipendenti

  • “Poste ha abbandonato la Sicilia”, disagi e licenziamenti: 800 posti in fumo

  • Opportunità di lavoro per hostess e steward: Volotea assume, 50 i posti a disposizione

  • Il Comune a caccia di talenti per valorizzare i monumenti cittadini

  • Duemila chilometri di cavi e investimento da 90 milioni: Palermo punta sulla fibra ottica

Torna su
PalermoToday è in caricamento