Ficarazzi, avviata la stabilizzazione dei precari comunali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Proroga dei contratti a tempo determinato del personale precario del comune di Ficarazzi. Così sindaco Paolo Francesco Martorana chiude l'anno, in prospettiva di una progressiva stabilizzazione del personale a contratto del comune. In particolare, l'amministrazione Martorana proroga i contratti a tempo determinato del personale precario del comune di Ficarazzi al 31 dicembre 2017, prendendo atto del decreto legge del 29 dicembre 2016, cosidetto decreto milleproroghe, che ha reso urgente la proroga dei contratti con la Pubblica Amministrazione entro dicembre 2016.

"La prosecuzione dei contratti a termine - spiega Martorana - è solo l'inizio di un progetto di stabilizzazione che l'amministrazione ha contemplato e concretizzato come nessun altro aveva fatto fino a ora".

Le dichiarazioni del primo cittadino sono suffragate dalla proposta di deliberazione del 27 dicembre 2016 protocollo n. 23196, con la quale l'amministrazione Martorana ha considerato formalmente l'avvio di un procedimento di selezione per la stabilizzazione a tempo indeterminato e parziale di 4 risorse appartenenti al personale precario , di cui 2 risorse da istruttore amministrativo e 2 da esecutore amministrativo, secondo quanto stabilito dal piano triennale del fabbisogno - triennio 2016/2018 e facendo riferimento alle capacità assunzionali dell'ente nel corso del triennio 2016/2018, contemplate dalla deliberazione di giunta n. 48 del 23 giugno 2016. Secondo l'amministrazione comunale, per la prima volta il comune di Ficarazzi inizia ufficialmente un procedimento assunzionale, che seppur lento e in fase embrionale, risulta compatibile con la disponibilità finanziaria e di bilancio dell'ente e rappresenta una svolta per i 48 lavoratori precari del Comune.

Torna su
PalermoToday è in caricamento