Qualità della vita, i palermitani sono i più insoddisfatti d'Europa

A registrarlo è un rapporto della Commissione europea, svolto su oltre 41 mila cittadini in 79 città di tutti gli stati membri dell'Unione europea. Peggio solo gli abitanti di Atene. A incidere sono lo sport, l'educazione, i servizi e il lavoro

"Questa vita non ci piace". I palermitani tracciano un bilancio decisamente negativo della propria "esistenza". Sono loro i più insoddisfatti d'Europa. Fianco a fianco con gli abitanti di Napoli e Atene. A rivelarlo è un rapporto della Commissione europea, svolto su oltre 41.000 cittadini in 79 città di tutti gli stati membri dell'Unione europea, più l'Islanda, la Norvegia, la Svizzera e la Turchia. I palermitani - secondo lo studio - non sono felici della propria vita. Tutto l'opposto delle altre città europee. Nella maggior parte delle altre realtà, più dell'80% degli abitanti ha risposto di essere soddisfatto.

Tra i più felici, i cittadini della danese Aalborg (99%), di Amburgo (98%), Zurigo, Oslo e Copenaghen (97%). La ricerca ha inoltre evidenziato che la sanità pubblica, l'educazione e il lavoro sono le questioni più importanti, secondo i cittadini d'Europa, per una vita soddisfacente. Palermo è tra gli ultimi posti, in particolare, per lo sport, l'educazione, i servizi e il lavoro. Ma nella classifica incidono anche i trasporti. Palermo, da questo punto di vista, è ultima in classifica. Solo il 14% ha ammesso di essere soddisfatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento