"Addio al precariato": stabilizzati 39 ex Lsu in servizio nel Comune di Petralia Soprana

Dopo 30 anni hanno firmato il contratto di assunzione a tempo indeterminato. Il sindaco Macaluso: "Siamo contenti e soddisfatti per avere chiuso questo percorso che porta serenità ai lavoratori e consentirà alla macchina amministrativa di essere ancor più efficiente"

Stabilizzati 39 ex Lsu in servizio nel comune di Petralia Soprana. Dopo trent’anni arriva il tanto atteso tempo indeterminato per tutto il personale precario dell’ente. A distanza di un anno dall’avvio dell’iter per la stabilizzazione da parte dell’amministrazione comunale, guidata da Pietro Macaluso, ieri hanno firmato il nuovo contratto e detto addio alla precarietà con una festa alla quale, oltre al primo cittadino, hanno partecipato gli assessori Leonardo La Placa, Michele Albanese e Cinzia Cità, il presidente del Consiglio comunale Leo Agnello e il segretario Vincenzo Sanzo. 

I neo assunti hanno festeggiato tagliando la torta di “addio al precariato”. “Siamo contenti e soddisfatti – afferma Macaluso – per avere chiuso questo percorso che porta serenità ai lavoratori e consentirà alla macchina amministrativa di essere ancor di più efficace ed efficiente nell’interesse dei cittadini".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento