Festa in Comune a Villabate, dopo oltre 25 anni stabilizzati i precari

Venti lavoratori, fino a ieri con contratto a tempo, hanno firmato l'assunzione. La Cisl: "Una giornata memorabile che arriva dopo un faticoso e costante lavoro svolto in sinergia tra l’amministrazione, i funzionari comunali e i rappresentanti dei lavoratori"

Dopo oltre 25 anni di precariato isono stati stabilizzati i 20 lavoratori a tempo determinato del Comune di Villabate: ieri hanno firmato la tanto attesa assunzione a tempo intederminato. Manterranno le mansioni finora svolte e le categorie giuridiche di inquadramento. Lo rendono noto Margherita Amiri, segretario provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, Marcello Lo Cascio, responsabile territoriale della Cisl Fp Palermo Trapani e Nicola Traina, dipendente precario e rappresentante sindacale della stessa organizzazione.

“È una giornata memorabile per questi dipendenti - commentano Amiri, Traina e Lo Cascio - un risultato che arriva dopo un faticoso e costante lavoro svolto in sinergia tra l’amministrazione comunale, i funzionari del Comune e i rappresentanti dei lavoratori". Per il sindaco Vincenzo Oliveri, già presidente della Corte d’Appello di Palermo “con la definitiva stabilizzazione di questi dipendenti, finalmente è stata fatta giustizia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento