Cisl, mercoledì Annamaria Furlan a Palermo

La leader nazionale del sindacato interverrà all’assemblea dei quadri della Cisl Sicilia. I lavori saranno aperti dalla relazione del segretario regionale Mimmo Milazzo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sarà Annamaria Furlan, leader nazionale Cisl, a chiudere, dopodomani mercoledì 29, l’assemblea dei quadri della Cisl Sicilia che si terrà, a partire dalle 9,30, nel Mondello Palace Hotel. I lavori, ai quali prenderanno parte 400 delegati delle nove province dell’Isola, saranno aperti dalla relazione del segretario della Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo. Sul fronte regionale, all’ordine del giorno saranno i temi legati all’emergenza Sicilia (appena poco più di 73 mila assunti a tempo indeterminato da gennaio a settembre) e all’urgenza del confronto col nuovo governo della Regione: sulla bomba a orologeria dei rifiuti e sulle vicende dei precari, degli enti di area vasta e della spesa regionale.

Furlan, porrà l’accento sui dati nazionali e, con particolare riferimento al tema pensioni e alla campagna Cisl #PassoDopoPasso “per più equità e flessibilità nel sistema previdenziale”, si soffermerà sul rapporto Governo-sindacati e sullo stato dell’arte dei colloqui tra vertici della confederazione e gruppi parlamentari di Camera e Senato. 

Torna su
PalermoToday è in caricamento