Precari dell'Asp, Fials: "Possibile stabilizzare i 646 contrattisti"

I sindacati hanno incontrato il manager dell’Asp Daniela Faraoni chiedendo la stabilizzazione di tutto il personale precario

"Le norme consentono di stabilizzare tutta la platea dei 646 contrattisti dell’Asp di Palermo. Lo abbiamo ribadito ai vertici dell’azienda sanitaria che ha rimesso la propria posizione all’assessorato a cui ha inviato le richieste”. Lo afferma Giuseppe Forte, segretario provinciale aggiunto della Fials-Confsal, al termine dell’incontro tra sindacati e manager dell’Asp Daniela Faraoni, sul tema dei contrattisti.

“È stato preso atto della finanziaria nazionale e della legge regionale e questo è un buon passo avanti – spiega Forte – perché secondo la manager dell’Asp meritano un approfondimento e verificherà come sono stati selezionati i contrattisti in base a quanto richiesto dalla normativa, attraverso l’assessorato al Lavoro. Abbiamo fornito i documenti necessari, ma prima di applicare la legge Madia l’Asp ha informato di avere avuto notizie, attraverso gli uffici dell’assessorato, di una circolare sulla Madia che contemplerà il personale contrattista. La Fials ha comunque chiesto il ritiro del piano triennale sul fabbisogno che esclude i 400 amministrativi, su cui l’assessorato non si è ancora pronunciato, ma l’Asp ha detto che si rifarà alla decisione dello stesso assessorato”.

La Fials ha ribadito in sostanza la richiesta di stabilizzazione di tutta la platea del personale precario attraverso la trasformazione dei contratti da tempo determinato a indeterminato utilizzando la normativa contenuta nella legge Madia, nella finanziaria nazionale e in quella regionale. 
Faraoni ha spiegato di essere a conoscenza di un atto di indirizzo da parte dell’assessorato regionale su tutto il personale contrattista per una eventuale allocazione anche in altre aziende sanitare della provincia, ma ha aggiunto che serve aprire un confronto con sindacati e assessorato stesso. Inoltre è emerso che l’amministrazione sta verificando quanti andranno in pensione con quota 100 per ampliare le stabilizzazioni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Con un'auto buttano giù distributore e lo portano via: furto da 20 mila euro in tabaccheria

  • Mafia

    "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

  • Cronaca

    Riina junior ora è libero: "Si dedica alla fattoria, ha cambiato vita"

  • Cronaca

    Ragazza trova ladro dentro la sua auto: lui scappa, sale su uno scooter e la investe

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Incidente allo Zen, tragico scontro tra un'auto e uno scooter: morto un 39enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento