Licenziamenti alla Banca Igea, Cisal: "Decisioni inaccettabili"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“I licenziamenti alla Banca Igea sono inaccettabili: sosteniamo la loro battaglia e quella della Fabi, per questo anche la Cisal scenderà in pizza insieme per fermare questo scempio. Se fosse confermata l’intenzione dell’istituto di licenziare dei dipendenti a tempo indeterminato per fare spazio ad altro personale, in barba a ogni regola, sarebbe un’operazione da contrastare con ogni mezzo”. Lo dicono Giuseppe Badagliacca e Nicola Scaglione della Cisal.

I più letti
Torna su
PalermoToday è in caricamento