Ztl, Unione dei Consumatori: "Segnaletica deve essere chiara"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Purtroppo è risaputo che i verbali di violazione al codice della strada concorrano in maniera consistente e sistematica a rimpinguare le casse comunali, certamente non si può contestare una legittima e corretta rilevazione delle infrazioni da parte dell'amministrazione comunale, però i dati che ci arrivano circa le rilevazioni di accesso (sanzionate) alla Ztl ci preoccupano, soprattutto se i numeri dovessero essere confermati". Lo dice il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone ricordando "agli utenti che ogni varco di accesso deve avere una chiara segnaletica e che eventuali mancanze darebbero la possibilità di fare ricorso, l'invito, dunque, è quello di verificare prima di pagare e, ove sostenibile, rivolgersi a nostri uffici telefonando al numero 0918439038, o contattandoci attraverso il nostro  sito:http://www.unionedeiconsumatori.it”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento