Zona Oreto-Stazione al buio, l'Amg: "Entro metà settembre i nuovi punti luce"

Lo ha assicurato il presidente Mario Butera durante il primo incontro istituzionale davanti alla Terza commissione del consiglio comunale. Il consigliere Caracausi: "Verrà attivato un nuovo impianto, attualmente in fase di completamento"

Dopo mesi di buio in zona Oreto-Stazione potrebbe presto tornare la luce. Ad assicurarlo, davanti alla Terza commissione del consiglio comunale, è il nuovo presidente dell'Amg Mario Butera: "Entro metà settembre i nuovi punti luce".

Ne dà notizia il presidente delle commissione Paolo Caracausi (Mov 139 in quota Idv): “E' stato il primo incontro istituzionale a pochi giorni dall’insediamento e abbiamo trovato una persona preparata e disponibile all'ascolto. La commissione ha focalizzato l’attenzione su numerosi temi tra cui l’illuminazione pubblica, la metanizzazione e la gestione dei semafori in città, soffermandoci sulla situazione di molte zone di Palermo, specie in periferia, ormai al buio, come il quartiere Oreto. Butera ha annunciato l’attivazione del nuovo impianto, attualmente in fase di completamento". 

Il quartiere Oreto è rimasto al buio dopo l’incendio di una cabina elettrica. Un mese fa i residenti hanno protestato scendendo in strada con gli occhi bendati e "armati" di cartelloni con messaggi rivolti al sindaco Leoluca Orlando: "La sera abbiamo paura di tornare a casa". Al loro fianco alcuni consiglieri comunali del M5S che fino a ieri hanno continuato a tenere accesi i riflettori sul tema lanciando un appello proprio al neo presidente Amg: "Inserisca la risoluzione di questo problema tra le priorità". Sulla questione è intervenuto anche il consigliere comunale (passato dal M5S alla Lega) Igor Gelarda.

Messaggio recepito, a quanto pare. "Ci siamo attivati con Amg e con il Comune, Enel - dice il consigliere Mov139-Idv della Terza circoscrizione, Giuseppe Quartararo – ci ha rassicurati che entro venerdì verrà installato il nuovo contatore, che poi Amg prenderà in carico in sette giorni. Speriamo che entro il 10 settembre l’impianto sia a regime, vigileremo su questo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

Torna su
PalermoToday è in caricamento