Deve scontare condanna per rapina, beccato e arrestato mentre si prepara alla fuga

In manette un pregiudicato di 27 anni. Quando la polizia ha fatto irruzione nella sua casa nella zona dei Danisinni, stava riempendo un borsone di vestiti. Deve scontare 5 anni e 4 mesi per un colpo messo a segno in piazza Meli

Si sono aperte le porte del carcere per Vito Santini, 27 anni, palermitano. Dopo la condanna in via definitiva per rapina aggravata si era reso irreperibile, ma la polizia lo ha fermato mentre era nella sua casa nella zona dei Danisinni intento a preparare un borsone. Probabilmente con l'intenzione di prolungare la latitanza.

Santini deve scontare 5 anni e 4 mesi per un colpo messo a segno in piazza Meli. Armato di coltello ha aggredito un uomo e gli ha portato via il telefono. La sentenza è divenuta definitiva lo scorso 11 ottobre, dopo la pronuncia di inammissibilità del ricorso presentato in Cassazione. Gli agenti del commissariato Zisa-Borgo Nuovo  hanno setacciato gli i solito dal 27enne presidiando anche con mezzi di “copertura” la zona dei Danisinni.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

Torna su
PalermoToday è in caricamento