Zen, 19enne "pizzicato" con hashish, marijuana e cocaina: arrestato

Michele Ficarrotta aveva tentato la fuga tra i padiglioni del quartiere, ma è stato prontamente bloccato dai carabinieri della stazione San Filippo Neri. Dopo la convalida dell'arresto, per il giovane è scattato l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

I carabinieri della stazione San Filippo Neri hanno arrestato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti Michele Ficarrotta, palermitano di 19 anni. Il giovane, alla vista dei militari, aveva tentato di darsi alla fuga fra i padiglioni dello Zen, ma è stato prontamente bloccato.

Dopo una perquisizione personale, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 60 grammi di hashish divisi in 46 stecchette, 60 grammi di marijuana suddivise in 66 dosi, 4,4 grammi di cocaina divisa in 15 dosi e 44 euro verosimilmente provento dell’attività illecita.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida con il rito per direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto il giovane è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento