Zen, 171 dosi di cocaina confezionate come caramelle: un arresto

In manette un trentenne. Il colore della confezione variava in base al peso della droga. I carabinieri hanno sequestrato anche 1.160 euro, somma ritenuta provento dello spaccio

Parte della droga sequestrata

Apparentemente sembravano caramelle, in realtà erano dosi di cocaina. E la carta utilizzata per confezionarle variava in base al peso. I carabinieri hanno sequestrato, allo Zen, 171 dosi di droga e arrestato un trentenne per spaccio di stupefacenti.

In manette è finito Dario Piazza. Quando i militari hanno perquisito la sua casa con l'aiuto dei cani antidroga hanno trovato 50 grammi di coca, divisa in caramelle con carta gialla o rossa in base al peso. Sotto sequestro anche 1.160 euro, somma ritenuta provento dello spaccio

Dopo l’udienza di convalida del fermo, per Piazza sono scattati gli arresti domiciliari. Tutta la droga sequestrata nel corso dell’operazione sarà analizzata dal Lass dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento