Zen, nell'armadio della camera da letto nasconde cocaina e munizioni: arrestato

In manette un palermitano di 34 anni. La polizia ha trovato e sequestrato circa 140 grammi di droga e venti cartucce calibro 9 Luger

Nell'armadio della camera da letto non aveva solo vestiti, ma anche droga e munizioni. Per questo un palermitano di 34 anni, B.C., è stato arrestato dalla polizia allo Zen.

Gli agenti del commissariato San Lorenzo hanno fatto irruzione nell’abitazione dell’uomo. In un armadio della camera da letto gli agenti hanno trovato due buste in plastica trasparente contenenti cocaina (in polvere e in panetto), due bilancini di precisione e un sacchetto con dentro venti 20 cartucce calibro “9 Luger”. La droga, circa 140 grammi, le munizioni e il resto del materiale sono stati sequestrati. L'arrestato si trova adesso nel carcere Pagliarelli.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Robaccere© abbigliato.

  • Mi sembra che ormai la società è invasa dalla robaccia. Chiaramente perché c’è una forte richiesta. La società ha preso ancor di più una brutta piega . ????

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caos all'ospedale Ingrassia, paziente muore e familiari aggrediscono cardiologo

  • Politica

    "In discarica anche i rifiuti differenziati? Falsità", sopralluogo di Catania a Bellolampo

  • Sport

    Non solo famiglie, ma anche anziani e disabili: in 25 mila per StraPalermo e StraPapà

  • Cronaca

    Incendiata auto ad attivista di Libera, Don Ciotti: "Una sfida per tutti noi"

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • "Imprenditore vicino ai boss": sequestro da 7 milioni, c'è anche il Bar Splendore

  • Papà non legge messaggio sul gruppo Whatsapp, bimbo di 8 anni escluso dalla gita

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

Torna su
PalermoToday è in caricamento