Vucciria, lancia 27 dosi di crack dalla finestra: arrestato ragazzo di 25 anni

Il giovane è stato arrestato nell'ambito dei controlli antidroga effettuati questo fine settimana dai carabinieri della compagnia San Lorenzo nei pressi di alcuni locali della movida cittadina

Arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Operazione dei carabinieri alla Vucciria, in manette è finito Sinibaldo Camarda, 25 anni. Il giovane è stato arrestato nell'ambito dei controlli antidroga effettuati questo fine settimana dai militari della compagnia San Lorenzo nei pressi di alcuni locali della movida cittadina.

I carabinieri - dopo un servizio di osservazione nei pressi del mercato della Vucciria - hanno notato il giovane, volto noto alle forze dell’ordine che si aggirava con fare sospetto. "Camarda - spiegano dal comando provinciale - ha varcato la soglia del portone di casa, i carabinieri hanno atteso qualche secondo e l’hanno seguito per le scale. Il giovane, accortosi della presenza dei militari, ha lanciato una bustina dalla finestra delle scale, che è stata però prontamente raccolta da un carabiniere appostato all’esterno. All’interno dell’involucro termosaldato c'erano 27 dosi di crack, già pronte per essere spacciate".

camarda sinibaldo-2Camarda è stato giudicato presso il Tribunale di Palermo: dopo il rito direttissimo è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora. "Questo è solo l’ultimo di una lunga serie di sequestri di crack da parte dei militari dell’Arma che, nell’ultimo periodo, hanno intensificato notevolmente i servizi per contrastare lo spaccio di questa pericolosa sostanza stupefacente - dicono i carabinieri -. I controlli continuano in maniera serrata per reprimere il fenomeno dilagante dello spaccio e del consumo di droghe".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • Terrasini, rissa mortale dopo la discoteca: "In un video la coltellata fatale"

Torna su
PalermoToday è in caricamento