Un cavallo in un immobile fatiscente Sequestro e una denuncia alla Vucciria

I vigili urbani e la polizia hanno scoperto un edificio in piazzetta Appalto trasformato in una stalla abusiva con lesioni sul tetto e sulle pareti. L'animale è stato poi trasferito all'Istituto zootecnico

Stalle abusive a Ballarò - foto archivio

Ancora un’operazione contro le stalle abusive. Un immobile trasformato in stalla in piazzetta Appalto, nel cuore della Vucciria, è stato sequestrato dai vigili urbani e dalla polizia assieme al cavallo che vi era custodito. L'edificio era fatiscente, con lesioni sul tetto a volta e sulle pareti perimetrali. La parte sovrastante l'ingresso, semi crollata, presentava un vuoto di circa sessanta centimetri con pietre in bilico incastrate tra loro.

Si tratta nell’ennesimo blitz contro questo fenomeno. A rendere pubblico il fenomeno era stato l’inviato “animalista” di Striscia la Notizia, Edoardo Stoppa. Al servizio di Stoppa era seguito un maxi controllo ad aprile nelle strade di Ballarò. E’ di qualche giorno fa invece la scoperta di un ippodromo abusivo in corso dei Mille con 25 cavalli, 20 dei quali regolarmente iscritti alle corse dell'ippodromo ufficiale.

Sottoposto a visita dal Servizio veterinario dell'Asp, il cavallo è stato poi trasferito all'Istituto zootecnico. Il provvedimento di sequestro, è stato firmato dal giudice per le indagini preliminari, Piergiorgio Morosini su richiesta del sostituto procuratore Claudia Bevilacqua. Il proprietario dell'immobile, M.G. di 30 anni, è stato denunciato per omissione di interventi in edificio storico e maltrattamento di animali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento