Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

Il racconto di uno degli oltre cento passeggeri del volo della compagnia Volotea, programmato alle 21,35 di ieri. Dopo l'1 il decollo dal Falcone-Borsellino: "Tenuti in aeroporto senza assistenza, ci hanno dato solo un buono pasto da 5 euro"

Sono arrivati a Venezia solo all'alba di oggi i passeggeri che dovevano partire ieri alle 21,35 dal Falcone-Borsellino con un volo della compagnia aerea Volotea. Ai ritardi del volo - decollato dopo l'1 - si è aggiunto uno scalo inatteso all'aeroporto di Bergamo e successivo trasferimento in pullman nella città della laguna. Per un totale di più di 8 ore.

A raccontare le peripezie di un viaggio infinito è Sergio Donato, uno degli oltre cento passeggeri: "Ieri sera, mentre eravamo in attesa per l'imbarco, Volotea ci ha informato di un ritardo. In sostanza ci hanno tenuto per 4 ore in aeroporto senza nessuna assistenza. Verso mezzanotte si sono decisi a darci dei buoni pasti del valore di 5 euro: soldi che in aeroporto bastano solo per un panino".

Durante il volo l'altra "mazzata" per i passeggeri: "Il comandante dell'aereo - ricostruisce Donato - ha annunciato che l'aeroporto di Venezia non ci poteva  ricevere vista l'ora tarda. Ci hanno così dirottato su Bergamo. Morale della favola: dopo il viaggio in pullman siamo arrrivati a Venezia alle 6 del mattino".  La cosa che fa rabbia è che i nostri familiari ci hanno aspettato senza sapere nulla da nessuno. Tengo a precisare che il resto dei voli erano tutti in orario".

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

Torna su
PalermoToday è in caricamento