L'alluvione a Barcellona e Saponara, volontari palermitani si mobilitano

Aperta una pagina su Facebook per aiutare le popolazioni colpite dal violento nubifragio. Disponibile anche un conto corrente su Banca Etica per le donazioni. Si raccolgono anche vestiti e cibo non deperibile

Alluvione a Barcellona Pozzo di Gotto: volontari palermitani si mobilitano

Palermo si mette in moto per aiutare le popolazioni del Messinese colpite dall'alluvione di martedì sera. Su Facebook, Silvia Lupo e Astrid Valentina Anselmi hanno creato una pagina "Palermo per gli alluvionati di Barcellona e Saponara". L'obiettivo è cercare volontari ma anche donazioni. Si raccolgono cibo non deperibile, acqua, latte, alimenti per bambini, ma anche indumenti da lavoro per i volontari come guanti, stivali, scarponi e attrezzi.

Sono due gli appuntamenti fissati al momento in piazzale Lennon (ex Giotto). Uno domani mattina venerdì 25 novembre alle ore 7,30 e un altro sabato 26 novembre alla stessa ora. In entrambi i giorni, alle 8, si partirà per Barcellona Pozzo di Gotto dove i volontari vengono coordinati dall'unità di crisi della Prefettura di Messina. Prima di mettersi in viaggio è comunque necessario mettersi in contatto con l'ufficio comunale della Protezione civile di Barcellona al numero 392 943245.  La Protezione civile, infatti, in una nota diffusa ieri ha fatto sapere che "i singoli devono astenersi dall’andare sui luoghi delle frane. La disponibilità e il calore della gente è encomiabile, ma la presenza di volontari inesperti e non organizzati può intralciare le operazioni”.

Nella pagina di Facebook ma anche su Twitter in molti hanno segnalato anche l'apertura da parte di Arci presso Banca Etica di un conto corrente di solidarietà intestato a "Raccolta fondi per alluvionati del messinese". L'Iban di riferimento è IT 38 E 05018 04600 000000 140686.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecoambiente dal primo giugno lascia Bellolampo: tutti i servizi passano alla Rap

  • Cronaca

    Anello ferroviario, ultimatum di Rfi a Tecnis: "Un mese di tempo per riprendere i lavori"

  • Cronaca

    Bagheria, medico del pronto soccorso denuncia: "Aggredito dal padre di una paziente"

  • Cronaca

    Tenta furto in un supermercato in via Messina Marine: banda del buco in arresto

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento