Villaggio Santa Rosalia, colpisce con un cacciavite un vicino di casa: arrestato 60enne

L'uomo è stato rinchiuso dai carabinieri al Pagliarelli con l'accusa di tentato omicidio: durante una lite ha inferto un fendente al torace del suo vicino d'appartamento. La vittima, subito trasportata all'ospedale Civico in codice rosso, fortunatamente è stata dimessa nella notte

Al culmine di una lite, scoppiata per futili motivi, ha inferto un fendente al torace di un vicino di casa con un cacciavite. E' accaduto ieri in zona Montegrappa, al Villaggio Santa Rosalia, dove i carabinieri hanno arrestato per tentato omicidio un uomo di 60 anni.

La vittima è stata subito trasportata dai soccorritori all’ospedale Civico in codice rosso, ma fortunatamente è stata dimessa nella notte. I militari dell'Arma, dopo aver ricevuto la richiesta d’intervento al 112, hanno raggiunto immediatamente il luogo e a seguito di una ricostruzione dei fatti hanno subito rintracciato il 60enne.

L’uomo, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato rinchiuso presso il carcere Pagliarelli in attesa dell’udienza di convalida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento