"Prodotti venduti senza autorizzazione": sequestrati 450 chili di frutta, verdura e "scaccio"

Nel mirino della polizia municipale e dei carabinieri sono finiti due venditori ambulanti. Il primo stazionava nella zona del Villaggio Santa Rosalia, il secondo nei pressi dell'ospedale Policlinico

Frutta, verdura e frutta secca in vendita senza alcuna autorizzazione. Due venditori ambulanti sono finiti nel mirino della polizia municipale e dei carabinieri, che hanno provveduto al sequestro di 450 chili di prodotti. I controlli sono scattati nella zona del Villaggio Santa Rosalia e nei pressi del Policlinico.

In particolare, un 28enne aveva messo in vendita 420 chili di prodotti ortofrutticoli su due rastrelliere in via Li Bassi. E' scattato il sequestro della merce, delle attrezzature e di una motoape utilizzata per il trasporto della frutta. Dai controlli è emerso che non era stata fatta la revisione dei veicolo.

In via La Franca invece sono stati sequestrati circa 65 chili di frutta secca a un venditore abusivo 66enne che utilizzava per la vendita un Piaggio Porter, riscontrato privo di assicurazione, che gli è stato sequestrato.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Avatar anonimo di Manola
    Manola

    Venditori abusivi venite al Corso Olivuzza, i Vigili Urbani non vengono mai, potete vendere tutto tranquillamente.

  • Scacciati!

  • Cari vigili, fatevi un giro anche in Viale Strasburgo! È assurdo che in uno delle principali strade della città, di fronte un famoso bar molto frequentato ed una delle più grandi farmacie di Palermo ci sia un intero marciapiede sequestrato da un venditore abusivo di frutta e verdura che in barba a chi paga affitti tasse e licenze campeggia allegramente da tempo. Con orgoglio fa passare il messaggio che vince sempre l’illegalità! Estirpatelo! Grazie

  • È una vergogna! Non facciamo vincere l’illegalità! C’è chi paga affitto tasse e licenze e chi fa come gli pare!

  • uno che vende 450 kg di merce che poi gli e stata sequestrada significa che minimo al mese guadagna sui 3 o 4 mila euro tutti in nero. Forze dell'ordine gli avete fatto un baffo i signori riapriranno mica sono come noi fessi che paghiamo pure l'aria che respiriamo.

  • “Si però devono pur sempre campare.” Vai a lavorare e paga le tasse e vedi che campi lo stesso, vergogna abusivi!

  • Certo che questi commenti faranno felici coloro che hanno le autorizzazioni e pagano regolarmente le tasse. E poi 430 Kg. di prodotti non sono noccioline che si vendono per tirare a campare e fare concorrenza sleale.

  • i carabinieri vedono solo gli abusivi che lavorano per campare i figli,però nn vedono chi spaccia o ruba.vergogna

  • patri i famigghia in tre...due...uno

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Andate a rubare, sicuramente lo stato sarà contento così.

    • ma veramente se vanno a rubare lo stato rimane più contento,vergogna questa è l'Italia

Notizie di oggi

  • Politica

    Benigno-La Vardera atto secondo, l'attore in Procura: "Quel film non deve uscire..."

  • Cronaca

    "Non sono socialmente pericolosi", imprese e immobili tornano ai Rappa

  • Politica

    Palermo-Agrigento e passante, sindacati edili incontrano Toninelli: "A rischio 100 lavoratori"

  • Cronaca

    Trenitalia punta su Palermo: più corse per l'aeroporto e più convogli per Agrigento

I più letti della settimana

  • Commercianti denunciano il pizzo, il pentito parla: 10 arresti per mafia a San Lorenzo

  • Fidanzati scomparsi da due giorni, il papà del ragazzo: "Li abbiamo trovati, stanno bene"

  • Si allontana da casa della nonna ad Altavilla: giovane scompare insieme alla sua ragazza

  • Palermitano da record: "A 55 anni sono il bisnonno più giovane d'Italia"

  • Pentito telefona a Calí: "Tu numero uno degli sbirri, pronte due pistole per ucciderti"

  • Palermitano molla tutto e cambia vita: "Così ho portato la caponata in Andalusia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento