Scioperano i vigili del fuoco, Cisl: "Adesione oltre l'89%"

Lo stop è stato indetto da Fp Cgil, Fns Cisl e Uilpa, per protestare "contro la mancanza di risorse per il rinnovo del contratto, il mancato riconoscimento per la categoria del lavoro usurante, la mancata tutela per gli infortuni e malattie professionali"

"E’ stata pari all'89,75 % al comando provinciale l’adesione allo sciopero nazionale dei vigili del fuoco iniziato alle 16 e che terminerà alle 20" Lo rende noto la Cisl. Lo stop è stato indetto da Fp Cgil, Fns Cisl e Uilpa, per protestare "contro la mancanza di risorse per il rinnovo del contratto, il mancato riconoscimento per la categoria del lavoro usurante, la mancata tutela per gli infortuni e malattie professionali da parte dell’Inail e per chiedere l’equiparazione agli altri corpi dello Stato del comparto sicurezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringraziamo tutti i vigili del fuoco che hanno aderito in massa credendo fortemente nelle motivazioni della nostra protesta - spiega Ermanno Ramirez, componente della segreteria provinciale e regionale Fns Cisl Palermo Trapani - E’ stato assicurato solamente il soccorso pubblico, mentre sono state sospese tutte le attività. Con questa protesta i vigili del fuoco ribadiscono le loro richieste alla classe politica, che negli anni ha fatto scelte che hanno mortificato un Corpo così importante per la sicurezza dei cittadini. Ci auguriamo che si facciano passi avanti rispetto ai punti della nostra piattaforma rivendicativa e che ci siano le modifiche alla legge di bilancio. Basta con le chiacchere e gli slogan”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento