Torna in funzione il semaforo pedonale di piazzale Giotto: "Basta danneggiamenti"

Ignoti avevano rotto l'impianto, manomettendo i pulsanti. I tecnici di Amg avevano effettuato una riparazione tampone, adesso il ripristino totale. L'amministratore unico di Amg Energia, Mario Butera: "L’obiettivo comune è il bene della città"

Ripristinato lil semaforo pedonale di viale Regione Siciliana all’altezza di piazzale John Lennon (ex piazzale Giotto). Gli operatori di Amg Energia hanno collocato sei nuovi pulsanti sostituendo quelli danneggiati in seguito a un raid vandalico nei giorni scorsi. I pedoni adesso possono prenotare lo stop delle auto per attraversare in sicurezza la corsia centrale e quelle laterali di viale Regione Siciliana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il semaforo è stato ripetutamente vandalizzato. Solo nel mese agosto è stato oggetto di sei danneggiamenti. Il settimo qualche giorno fa. “Adesso l’impianto è regolarmente in funzione e permette la chiamata pedonale in una zona ad alta densità di traffico dove la sicurezza è la priorità – sottolinea l’amministratore unico di Amg Energia, Mario Butera -. Il suo ripristino è anche un segnale di positività, dove l’obiettivo comune è il bene della città. Ci auguriamo che non venga più danneggiato”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento