Pedala in viale Regione, i cani lo azzannano e si scontra con un'auto: "Vivo per miracolo"

E' la disavventura in cui è incappato un ciclista amatoriale nella zona del Forum. Per lui prognosi di dieci giorni: "Adesso sono in sedia a rotelle", dice il protagonista della vicenda, che ha raccontato le fasi dell'incidente a PalermoToday

Azzannato dai cani in viale Regione, ciclista si scontra con un'auto: l'arrivo dei carabinieri

Preso di mira da due cani e azzannato mentre pedala. E' la disavventura in cui è incappato un ciclista amatoriale in viale Regione (all'altezza del Forum) durante una passeggiata di gruppo lo scorso sabato mattina all'alba. Risultato? Il protagonista della vicenda, che ha raccontato le fasi dello spiacevole episodio a PalermoToday, sta trascorrendo questi giorni in sedia a rotelle.

"Erano le 6.55 - racconta il ciclista amatoriale - e, in sella alla mia bici da corsa, mi stavo recando a Villabate per un'uscita di gruppo insieme ad alcuni amici. Stavo percorrendo viale Regione in direzione Villabate (nella strada parallela all'autostrada, nella zona degli sfasci), quando arrivato subito dopo il bivio che porta al centro commerciale Forum, due cani, un pastore tedesco e un meticcio bianco di proprietà o in gestione ad un'impresa che si trova proprio nei paraggi, mi hanno puntato. Quindi mi sono venuti incontro azzannandomi sulla gamba destra e costringendomi a spostarmi sulla carreggiata opposta". Proprio nello stesso attimo è piombata un'auto. "La macchina non è riuscita a evitarmi e quindi ci siamo scontrati frontalmente". 

Sono stati poi allertati carabinieri che hanno fatto arrivare alcune pattuglie. Sul posto sono intervenuti anche un'ambulanza e i vigili urbani per i rilievi. Portato al pronto soccorso in codice giallo, allo sfortunato ciclista non è stata riscontrata alcuna frattura ma forti contusioni ed escoriazioni lungo il corpo. Per lui una prognosi di 10 giorni.

"Ma a detta dei medici sono un miracolato - spiega -. Questi cani fanno questo giornalmente, a qualsiasi orario del giorno e della notte con chiunque transiti lì vicino, o che si tratti di auto e moto o biciclette. La situazione è veramente pericolosa. Sabato è capitato a me, fortunatamente con conseguenze non gravi, ma potrebbe capitare a chiunque, anche a dei bambini. Ho parlato con diverse persone: mi hanno detto che è una situazione che va avanti da mesi. Molti amici ciclisti, proprio per evitare questi inconvenienti, imboccano il bivio del Forum andando su via Messina marine. E c'è - conclude - chi passa da quel bivio per poi scappare a tutta velocità per non essere azzannato dai cani".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Incidente a Terrasini, scontro auto-moto: morto 38enne, grave una donna

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

Torna su
PalermoToday è in caricamento