Pedala in viale Regione, i cani lo azzannano e si scontra con un'auto: "Vivo per miracolo"

E' la disavventura in cui è incappato un ciclista amatoriale nella zona del Forum. Per lui prognosi di dieci giorni: "Adesso sono in sedia a rotelle", dice il protagonista della vicenda, che ha raccontato le fasi dell'incidente a PalermoToday

Azzannato dai cani in viale Regione, ciclista si scontra con un'auto: l'arrivo dei carabinieri

Preso di mira da due cani e azzannato mentre pedala. E' la disavventura in cui è incappato un ciclista amatoriale in viale Regione (all'altezza del Forum) durante una passeggiata di gruppo lo scorso sabato mattina all'alba. Risultato? Il protagonista della vicenda, che ha raccontato le fasi dello spiacevole episodio a PalermoToday, sta trascorrendo questi giorni in sedia a rotelle.

"Erano le 6.55 - racconta il ciclista amatoriale - e, in sella alla mia bici da corsa, mi stavo recando a Villabate per un'uscita di gruppo insieme ad alcuni amici. Stavo percorrendo viale Regione in direzione Villabate (nella strada parallela all'autostrada, nella zona degli sfasci), quando arrivato subito dopo il bivio che porta al centro commerciale Forum, due cani, un pastore tedesco e un meticcio bianco di proprietà o in gestione ad un'impresa che si trova proprio nei paraggi, mi hanno puntato. Quindi mi sono venuti incontro azzannandomi sulla gamba destra e costringendomi a spostarmi sulla carreggiata opposta". Proprio nello stesso attimo è piombata un'auto. "La macchina non è riuscita a evitarmi e quindi ci siamo scontrati frontalmente". 

Sono stati poi allertati carabinieri che hanno fatto arrivare alcune pattuglie. Sul posto sono intervenuti anche un'ambulanza e i vigili urbani per i rilievi. Portato al pronto soccorso in codice giallo, allo sfortunato ciclista non è stata riscontrata alcuna frattura ma forti contusioni ed escoriazioni lungo il corpo. Per lui una prognosi di 10 giorni.

"Ma a detta dei medici sono un miracolato - spiega -. Questi cani fanno questo giornalmente, a qualsiasi orario del giorno e della notte con chiunque transiti lì vicino, o che si tratti di auto e moto o biciclette. La situazione è veramente pericolosa. Sabato è capitato a me, fortunatamente con conseguenze non gravi, ma potrebbe capitare a chiunque, anche a dei bambini. Ho parlato con diverse persone: mi hanno detto che è una situazione che va avanti da mesi. Molti amici ciclisti, proprio per evitare questi inconvenienti, imboccano il bivio del Forum andando su via Messina marine. E c'è - conclude - chi passa da quel bivio per poi scappare a tutta velocità per non essere azzannato dai cani".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (34)

  • ma il problema non vale solo per i ciclisti! non si può andare in giro nemmeno a piedi. è troppo pericoloso. i ragazzi che al mattino aspettano il bus alla fermata sono a rischio che qualche randagio li attacchi all'improvviso.soprattutto nelle prime ore del mattino

  • Il padrone dovrebbe tenerli all’interno dello sfascio e con cancello chiuso ... ma vaglielo a spiegare ... che paghi adesso .. w il ciclismo !

  • Golba di ollando e di li estracumunidari

    • Avatar anonimo di klauss
      klauss

      di Ollando sicuro! se la citta e' piena di randagi senza controllo, lui dovrebbe prendere provvedimenti...ma trova piu utile partecipare ( senza successo ) al Ramadan..pazienza

  • sindaco, vigili e carabinieri COLPEVOLI CON DOLO di "sfruttamento per approfittamento di una situazione di inferiorità fisica e psichica e di una situazione di necessità a scopo di la dazione di somme di denaro o di altri vantaggi a chi ha autorità sulla persona" (art 1 Legge 11 agosto 2003, n. 228 sulla TRATTA DI PERSONE) ... SI GARANTISCONO GLI STIPENDI LORO E DI GIUDICI COMPLICI E COMPIACENTI!!! <<Adesso sono in sedia a rotelle...Azzannato dai cani mentre pedala in viale Regione si scontra con un'auto: "Vivo per miracolo" „Questi cani fanno questo giornalmente, a qualsiasi orario del giorno e della notte con chiunque transiti lì vicino ....Azzannato dai cani mentre pedala in viale Regione si scontra con un'auto: "Vivo per miracolo" „Ho parlato con diverse persone: mi hanno detto che è una situazione che va avanti da mesi.“>> COME PER IL PONTE DI GENOVA... IL PROFITTO SOPRA OGNI COSA!!! I CONTI IN TASCA DEGLI ISTITUZINALI SULLA PELLE DEI CITTADINI IGNORANTI E SUCUBI

    • evitiamo i collegamenti forzati.

  • Avatar anonimo di giacomo
    giacomo

    Rispondo a Bastiano, caro amico, se cosi si può dire, noi ciclisti pratichiamo questa sana attività sportiva senza alcuna intenzione di rompere le balle agli altri e tanto meno a Lei; noi vorremmo tanto usare le piste ciclabili ma risultano spesso non praticabili grazie a qualche deficiente che senza rispettare alcuna regola posteggia selvaggiamente e forse, tra questi, sicuram,ente ci sarà anche Lei. Quindi cari amico, invece di proferire parole senza significato alcuno valuti bene chi rompe piu le balle, forse noi ciclisti a lei o lei alla buona educazione e creanza verso il prossimo?  N.B. Deficiente, (aggettivo) mancante, insufficiente, carente.-  

  • Intanto per percorrere via regione occorre come minimo un ciclomotore da 150cc in su. Continuate a pedalare in via Regione Siciliana che prima o poi sentiremo un altro botto, e forse di gruppo.

    • Forse dovrebbe rileggere l'articolo...

  • Avatar anonimo di Agata
    Agata

    Da proprietaria di cane molossoide e da animalista io porto il mio cane a passeggio con museruola e guinzaglio antistrappo (oltre che con addosso una scacciacani e attrezzi da eventuale difesa peersonale e del cane). I cani randagi o quelli adottati lungo le strade sono pericolosi anche e soprattutto per i cani di proprietari "osservanti" della Legge. Se il mio cane con la museruola è attaccatto da randagi o se io sono puntato da randagi, siamo costretti entrambi ad essere attaccati e morsi. Quindi non mettete in mezzo le responsabilità degli animalisti, ma piuttosto quelle delle Autorità civili (Sindaco, Amministrazione comunale, Vigili Urbani e Servizi di Veterinaria del Comune competente). Grazie!

  • Presto verrà emesso un comunicato stampa nel quale si dichiarerà che: " anche i cani randagi che azzannano i cittadini, sono una risorsa per la città"! Tengono le strade deserte, riducono il traffico e fanno la guardia all'intenzione. Palermo, città aperta, è pronta per accogliere tutti i randagi del mondo.

  • I cani che mordono si abbattono. Finiamola con questo eccesso di buonismo! Se continuiamo così ci saranno razze di bastardi molto aggressivi come è già successo a Ragusa e provincia

  • Pedalate più in fretta e vedrete che nessun cane vi azzannera'!!

    • I consigli di cui non se ne può far a meno...

  • Beh, sapete tutto ciò che è necessario sapere, no? Agite.

    • Ma stai zitto

      • Riesce a sentire la mia voce? Bene, ascolti:

  • bhe! intanto auguri allo sventurato x pronta guarigione. Tuttavia consiglio di intentare una causa legale del risarcimento x i danni. Anche su internet si trovano le procedure/modalità di esecuzione. Sia per il caso in cui i cani siano in possesso di microchip (di proprietà), che nel caso siano randagi (chiedendo il risarcimento al Comune in cui sono accaduti i fatti). Ci sono le verbalizzazioni a supporto.

  • Se erano randagi denunci il comune...

  • È inaccettabile. Poteva finire molto peggio. A quanto pare non si tratta nemmeno di randagi, peggio ancora! Chi tiene un cane deve prendersene cura: farlo stare bene, naturalmente, ma anche evitare che faccia male a qualcuno.

  • Scusa ma come minimo denuncia i padroni e fai un esposto , non è consentito permettere ai cani di andare in giro senza guinzaglio , nemmeno saranno vaccinati è onere dei proprietari !

  • Avatar anonimo di Telodicevoio
    Telodicevoio

    Scusatemi ma questi cani non sono randagi, beccate i padroni e multateli

  • Una disavventura simile mi era capitata qualche anno fa in una stradina che porta a Ficarazzi da Villabate, a piedi; una decina di cani riuniti davanti ad una azienda agricola stavano per venirmi dietro ringhiando, quando ho fatto finta di prendere qualcosa da terra, se la sono dati tutti a gambe con sollievo del sottoscritto.

  • è ora di dire basta.! si scende in piazza x un sacco di cavolate ,ma per queste serie problematiche quando??!! nella stessa zona non possiamo mandare i nostri figli nemmeno a comprare il pane a piedi visto il rischio che si incorre di trovare randagi (e non) pronti ad attaccarti senza alcun motivo. anche in auto spesso siamo costretti a chiudere i finestrini per evitare di essere azzannati dentro l abitacolo!! la zona di Villabate e Ficarazzi è stracolma di randagi pericolosi. le autorità???battete un colpo se ci siete. cosa si aspetta a prendere provvedimenti??!!il morto?

  • taser gratuito per tutti i ciclisti...

    • Boom

  • I bast... non sono i cani ma i padroni!

  • Adesso il sindaco vi farà costruire una pista ciclabile con recinzione a protezione dei cani.

  • Avatar anonimo di Salvo
    Salvo

    Pazienza...alla prossima pedalata avrai la pusta ciblabile dal sindaco..haha

    • c'è ben poco da ironizzare...

  • Avatar anonimo di Populis
    Populis

    Non si riesce a debellare questa piaga per noi ciclisti, gli animalisti non lo vogliono toccati, bisogna prenderlo e chiuderli nei canili privati o comunali, è possibile mai che ancora oggi dobbiamo convivere con questa piaga.?

    • Avatar anonimo di Bastiano
      Bastiano

      Sapete quanto siete pericolosi voi per le auto? Qui il concorso di colpa è al 50% considerato che gli animali non capiscono ma voi nemmeno dato che per strada non potete circolare perché non avete la targa. Il discorso è molto complesso quindi meglio il silenzio prima che vi mettono obbligo di targa e assicurazione come è giusto che sia se circolate per strada e rallentare il traffico e camminate come se la strada fosse vostra rompendo sole le scatole. Pista ciclabile e se non esiste fate un club e ve la auto finanziate o parlate col sindaco che per queste cavolate si mobilita

      • Avatar anonimo di klauss
        klauss

        mi scusi signor bastiano, io faccio running( non e' una parolaccia ) tra i viali della favorita...e anche li si rischia...devo mettere la targa anche io? 

      • Bastiano sei un animalista convinto e ci può stare, ma invece di prendertela con i ciclisti sarebbe opportuno, ed anche più economico, che ti prendessi cura di questi randagi e portarteli a casa. Saresti anche più felice e meno stressato nei confronti di chi va in bici.

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecoambiente dal primo giugno lascia Bellolampo: tutti i servizi passano alla Rap

  • Cronaca

    Anello ferroviario, ultimatum di Rfi a Tecnis: "Un mese di tempo per riprendere i lavori"

  • Cronaca

    Bagheria, medico del pronto soccorso denuncia: "Aggredito dal padre di una paziente"

  • Cronaca

    Tenta furto in un supermercato in via Messina Marine: banda del buco in arresto

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento